POKÉMON Detective Pikachu Cinematographe.it

Sono stati rilasciati i character poster internazionali – più precisamente cinesi – di POKÉMON Detective Pikachu

Quando è stato annunciato, l’intera idea di un film su Detective Pikachu è stata ridicolizzata dai fan dei Pokemon. Comprensibilmente, volevano vedere Ash, Misty, e Brock trasposti in un’ambientazione live-action, ma ciò nonostante, non appena è stato rilasciato il primo trailer di POKÉMON Detective Pikachu, l’entusiasmo per la pellicola è stato particolarmente elevato, generando anche delle ottime prospettive dal punto di vista del box office.

Come potete ben immaginare, si prevede che il film sarà un successone in Cina, e proprio riguardo alla Cina, sono stati rilasciati dei nuovi character poster, che mettono in luce Psyduck, Bulbasaur, Charizard, Jigglypuff, e Mr. Mime, oltre che il protagonista Pikachu.

POKÉMON Detective Pikachu cattura i fan grazie al nuovo spot!

Nel cast troviamo Ryan Reynolds, Rita Ora, Suki Waterhouse, Justice Smith, Kathryn Newton, Ken Watanabe, Bill Nighy e Chris Geere. La sceneggiatura, precedentemente di Alex Hirsch, autore di Gravity Falls, è stata ultimata da Nicole Perlman (Guardiani della Galassia) e da Rob Letterman.

La storia inizia quando Harry Goodman scompare misteriosamente, spingendo il figlio di 21 anni Tim a scoprire cosa è successo. Ad aiutarlo nelle indagini c’è Detective Pikachu! I due scoprono che riescono a comunicare tra loro e così partono per un’elettrizzate avventura. Inseguendo insieme gli indizi attraverso le strade illuminate al neon di Ryme City, una metropoli moderna e disordinata in cui umani e Pokémon vivono fianco a fianco, incontrano tantissimi altri Pokémon e scoprono una trama scioccante che potrebbe distruggere questa coesistenza pacifica e minacciare l’intero universo.

Ecco i character poster:

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto