i guardiani della galassia

Al Festival Internazionale del Film di Roma, categoria Alice nella città, è stato presentato I Guardiani della Galassia, nuova fatica della Marvel Studios diretta da James Gunn con Chris Pratt e Zoe Saldana.

L’audace esploratore Peter Quill è inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato misteriosa una sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata sete di guerra minaccia l’intero universo. Per sfuggire ai suoi cacciatori Quill è costretto ad una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione armato; Groot un albero umanoide; la letale e sensuale Gamora; e Dax il vendicativo distruttore. Ma quando Quill scopre il vero potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un’ultima disperata battaglia per salvare il destino della galassia.

i guardiani della galassia
I guardiani appena arrestati in una scena del film

L’idea di affidarsi a Gunn per un film da un budget stratosferico è stata un azzardo da parte della Marvel, ma indubbiamente un azzardo che ha colto nel segno. James Gunn ha la giusta dose di pazzia per poter dirigere cinque personaggi che proprio eroi non sono e che di normale hanno davvero ben poco, ma è proprio questo la forza del film e che rende I Guardiani della Galassia uno dei migliori prodotti di fantascienza degli ultimi anni; insomma la Marvel non sbaglia un colpo producendo un action movie, ironico divertente e con degli effetti visivi spettacolari e che, ne siamo sicuri, piacerà anche a chi non è un fan dei precedenti film della Casa delle Idee.

I guardiani della galassia: recensione della nuova fatica della Marvel Studios diretta da James Gunn

Un cast più che mai azzeccato che vede come protagonista Chriss Pratt nella parte dello sbruffone Peter Quill, ad affiancarlo la sexy Zoe Saldana nella parte della letale Gamora, una vera coppia esplosiva ai quali si aggiungono Groot, Rocket e Dax… ed è proprio questo il colpo di genio, cinque psicopatici che insieme si completano e si danno qualcosa che fino a poco tempo prima non avevano: una famiglia.

I guardiani della galassia
Il Cast in una scena del film

Ad amalgamare il tutto una strepitosa colonna sonora racchiusa nel walkman di Peter, al suo interno forse quella che diventerà la soundtrack del nuovo millennio: la Awesome Mix Volume 1, una serie di evergreen anni 70/80 che non possono non piacere e che danno una spinta in più ad un film che non ne ha sinceramente bisogno. Guardiani della Galassia è un titolo che non deluderà le aspettative e non è azzardato parlarne come di un nuovo Star Wars capace di mettere d’accordo gli adolescenti con effetti visivi e battute la vetriolo e gli ultra-trentenni con la tipica action dei film anni 80′ di Spielberghiana memoria. Ovviamente ricordatevi di non lasciare la sala prima della fine dei titoli di coda per la scena nascosta e, ci raccomandiamo di allacciare le cinture, il viaggio sarà un vero e proprio otto-volante.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online