Pirati dei Caraibi: il film con Margot Robbie non si farà!

Margot Robbie rivela che il suo film di Pirati dei Caraibi non vedrà mai la luce del sole: "Immagino che non vogliano farlo".

Niente film con protagonista una donna per il franchise miliardario di Pirati dei Caraibi. Disney ci ripensa e chiude le porte al prossimo capitolo della saga che ha eletto a icona il Capitan Jack Sparrow di Johnny Depp. Nemmeno la presenza di una star come Margot Robbie è riuscita a mandare in porto il progetto, prima confermato anche dal produttore storico del franchise Jerry Bruckheimer.

Il film di Pirati dei Caraibi con Margot Robbie non vedrà mai la luce del sole. “Immagino che non vogliano farlo” dice la star

Il film – annunciato nel 2020 con la sceneggiatrice di Birds of Prey Christina Hodson – secondo la celebre attrice è “definitivamente morto”. Disney non ha ancora commentato la notizia. Robbie ha sganciato la notizia bomba durante un’intervista con Vanity Fair: “Avevamo un’idea e la stavamo sviluppando da un po’, secoli fa, per avere una storia guidata da donne, non totalmente da donne, ma solo un diverso tipo di storia, che pensavamo sarebbe stata davvero interessante. Ma immagino che non vogliano farlo.”

Nel 2020 Disney aveva riferito che il film era già nelle prime fasi dello sviluppo. Quello con Margot Robbie sarebbe stato solamente uno dei reboot previsti di Pirati dei Caraibi per rilanciare il franchise sul grande schermo. La Casa di Topolino aveva infatti annunciato anche un altro capitolo, scritto dal veterano del franchise Ted Elliott e dal creatore dell’acclamata miniserie Chernobyl Craig Mazin. Jerry Bruckheimer, che ha prodotto tutti e cinque i film con Johnny Depp, era legato a entrambi i progetti.

Articoli correlati