Paul Rudd - Cinematographe.it

Paul Rudd si è trasformato in un millennial e in un video invita a giovani americani ad indossare la mascherina contro il Covid-19

Adesso che l’emergenza Covid risulta essere maggiormente sotto controllo, bisogna fare alcuni ulteriori sforzi e seguire le raccomandazioni che arrivano quotidianamente dai funzionari della sanità pubblica e dai governi locali. Essenziale è, innanzittutto, indossare la mascherina in pubblico e lo sa bene Paul Rudd, interprete di Ant-Man nel Marvel Cinematic Universe, che nelle scorse ore si è rivolto direttamente ai millennias, come possiamo vedere nel video condiviso sul web.

Nell’ambito della campagna Mask Up America ​​lanciata dal Governatore di New York Andrew Cuomo, Rudd appare come “giovane certificato” e spiega ai suoi coetanei l’importanza di indossare una mascherina. L’attore sottolinea quindi che le mascherine proteggono noi stessi ma anche le persone che ci stanno intorno, compresi i nostri affetti più cari.

Il video è esilarante e Rudd fa del suo meglio per essere credibile come “giovane certificato”, lasciandosi andare a divertenti passi di danza in una sfida di TikTok “ferma la pandemia”, ma il suo messaggio è molto serio – e Rudd ad un certo punto rinuncia all’umorismo proprio per chiarire questo aspetto. Al 14 settembre, ci sono stati 6,4 milioni di casi confermati di Covid-19 e più di 192.000 decessi solo negli Stati Uniti, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Anche se si è più volte detto che le persone anziane siano maggiormente a rischio con il virus, i giovani devono capire di non essere immuni, per questo devono essere più responsabili indossando la mascherina.

La nazione sta ancora combattendo contro la pandemia e i giovani non ne sono immuni”, ha detto Cuomo a The Hollywood Reporter. “Dobbiamo tutti fare la nostra parte ed indossare una mascherina. Grazie a Paul Rudd per averci aiutato a diffondere questo messaggio cruciale e a raggiungere i giovani come lui“.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO