Patrick Dempsey – la verità sulla sua uscita da Grey’s Anatomy: “eliminato perché terrorizzava il cast”

Ecco il vero motivo per cui Patrick Dempsey non ha più recitato in Grey's Anatomy. Il suo comportamento era ormai insopportabile.

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Se lo vedete vi innamorate. Capelli folti e lucenti, occhi azzurri, sorriso da far tremare le gambe e quando aveva il camice era impossibile non innamorarsi di lui. Eppure Patrick Dempsey era un peperino, tant’è vero che tutti i suoi colleghi di set di Grey’s Anatomy erano completamente terrorizzati da lui. Lo ha rivelato Lynette Rice nel suo libro How to save a life: the inside story of Grey’s Anatomy, in cui spiega che l’attore era solito terrorizzare i suoi amici e colleghi, minacciando spesso di far chiudere la produzione e avendo scontri accesi con la creatrice della serie Shonda Rhimes e con la protagonista Ellen Pompeo. Ecco perché dopo undici stagioni, l’attore è stato fatto fuori.

patrick dempsey, cinematographe.it

L’ex produttore esecutivo James D. Parriot, nel libro della Rice, ha raccontato che “Fin dall’inizio della produzione, Patrick era uno dei preferiti e uno dei più amati e influenti, il suo fascino naturale lo ha fatto subito apprezzre da tutti e il suo impatto sul set è cresciuto puntata dopo puntata. Shonda aveva trovato l’uomo perfetto. Aveva però una presa tale all’interno del cast, tanto da spaventare gli altri. Terrorizzava il set e alcuni membri del cast, tanto che ne hanno sofferto anche dopo la sua scomparsa”.

patrick dempsey, cinematographe.it

“Lui però era la stella di Grey’s Anatomy”, quindi difficile eliminarlo dalla serie, “Ma la situazione era diventata invivibile, tanto che Shonda aveva detto che se non se ne fosse andato lui, se ne sarebbe andata lei. Non aveva voglia di venire tutti i giorni a lavorare. Tra lui e Shonda l’aria era ormai pesante. Ellen era infastidita dalla sua presenza. Si lamentava di dover stare troppe ore sul set, anche se era la Pompeo a girare più di lui, quasi il doppio”. Insomma, un vero incubo che si è risolto con la sua morte, che ha fatto soffrire però milioni di fan innamorati del dottor Sheperd.

Leggi anche Stephen King e la tragica e vera storia della sua vita, fra povertà e instabilità emotiva 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati