Passengers: la Sony approva lo sci-fi con Chris Pratt e Jennifer Lawrence

La Sony ha finalmente dato la sua approvazione per produrre la storia d’amore fantascientifica Passengers, con protagonisti Jennifer Lawrence e il reduce dal gigantesco successo di Jurassic World Chris Pratt.  Scritto da Jon Spahits e diretto dal regista di The Imitation Game, Morten Tyldum,  anche se l’idea del film era in sviluppo da tempo, la Sony non sembrava convinta, in particolare per il costo degli effetti speciali  e per i sostanziosi cachet richiesti dai famosissimi protagonisti. Tuttavia, in seguito al grande successo di Chris Pratt in pellicole come  LEGO Movie, Guardiani della Galassia ed ora Jurassic World, la casa di produzione sembra aver ricevuto le rassicurazioni necessarie per dare ufficialmente il via al progetto. L’attesa, inoltre, è stata dovuta ai numerosi impegni di Lawrence e Pratt, ma sembra che le riprese siano pronte per iniziare questo autunno. Passengers è una storia d’amore ambientata nel futuro , all’interno di  un’astronave in viaggio verso un nuovo, distantissimo pianeta. Ci sono centinaia di persone a bordo, tutte cristallizzate nel sonno dell’ibernazione in attesa di raggiungere la meta, ma una di loro, Pratt, si sveglia 90 anni prima del previsto. Pur di non invecchiare da solo, lo sventurato passeggero decide di svegliare una donna (Lawrence) e tra i due esploderà l’amore.
Gli sci-fi, si sa, sono un genere rischioso, soprattutto quando in ballo ci sono grosse cifre investite ed in particolare in un momento come questo, sulla scia di pellicole come Tomorrowland e Jupiter Ascending ma, con una trama descritta come “Gravity con una storia d’amore”, le premesse sembrano sufficienti per imbarcarsi nell’impresa…staremo a vedere!

Fonte: Collider

Articoli correlati