Pamela Anderson shock su Tim Allen: “Mi mostrò le sue parti intime quando avevo 23 anni”. Lui nega

“No, non è mai successo. Non farei mai una cosa del genere”, ha dichiarato Tim Allen.

Mi ha mostrato le sue parte intime“. Nel suo libro di memorie, intitolato Love, Pamela, che uscirà nelle librerie il prossimo 31 agosto, Pamela Anderson ha rivelato di aver subito delle molestie sessuali da Tim Allen. Il tutto sarebbe accaduto nel 1991 sul set di Home Improvement, la sit-com conosciuta in Italia con il titolo di Quell’uragano di papà. L’attrice ed ex modella di Playboy a quel tempo aveva 23 anni, mentre Allen 37.

Pamela Anderson e le presenta molestia sessuale subita da Tim Allen sul set di Quell’uragano di papà

Pamela Anderson; cinematographe.it

A riportare in esclusiva la notizia è stata Variety, dopo aver avuto in anteprima alcuni stralci del libro. “Il primo giorno di riprese, sono uscita dal mio camerino e Tim (Allen) era nel corridoio in vestaglia. Ha aperto la sua vestaglia e si è mostrato velocemente, completamente nudo sotto. Ha detto che era giusto, perché mi aveva vista nuda. Ora siamo pari. Ho riso a disagio”, si legge nell’articolo apparso su Variety in queste ore, firmato da Tatiana Siegel. Quando Tim Allen le disse “Ti ho vista nuda“, molto probabilmente si riferiva al passato di Pamela Anderson come coniglietta di Playboy. Contattato, Tim Allen ha smentito categoricamente le accuse: “No, non è mai successo. Non farei mai una cosa del genere”.

Love, Pamela, come detto precedentemente, è un libro di memorie in cui Pamela Anderson ripercorre la sua ascesa da ragazza di una piccola città dell’isola di Vancouver a sex symbol mondiale. Il libro sarà accompagnato anche da un documentario Netflix, intitolato Pamela, una storia d’amore. Uscirà il 31 gennaio, in concomitanza con l’arrivo dell’opera nelle librerie.

Articoli correlati