once upon a time in hollywood, cinematographe.it

Quentin Tarantino ha girato alcune scene di Once Upon A Time In Hollywood nella lussuosa e bellissima Playboy Mansion

Il film in lavorazione Once Upon A Time In Hollywood ha effettuato tre giorni di riprese nella proprietà di Holmby Hills nell’era post-Hugh Hefner. Il nuovo proprietario, il magnate imprenditoriale 35enne Daren Metropolous, risulterà nei crediti del film come produttore associato.

I tre giorni di riprese sono stati i primi nella famosa villa da quando Hugh Hefner (il fondatore di Playboy) è morto all’inizio di quest’anno. Nel 2016, Hefner ha venduto la proprietà da cinque acri per 100 milioni di dollari – un record della Contea di Los Angeles all’epoca – al magnate d’affari Daren Metropolous, che ha aperto le sue porte al regista di Pulp Fiction e alla troupe.

“Dopo che Quentin mi ha contattato e spiegato la sua visione del film, sapevo che c’era un’opportunità speciale per collaborare insieme e rappresentare la villa in questo entusiasmante progetto”, ha detto Metropolous in un comunicato inviato a The Hollywood Reporter. “Il tempismo è stato eccellente in quanto la proprietà ha già iniziato a trasformarsi alla sua originaria grandezza e non è mai stata più impressionante.”

Non è chiaro quali scene Tarantino stesse girando alla Playboy Mansion, ma da quando ha iniziato le riprese a giugno, i social media sono stati in fermento con le immagini di una Los Angeles trasportata indietro nel tempo, per cui sarà questione di tempo prima che si venga a sapere.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online