November Road – Lawrence Kasdan scriverà e dirigerà il thriller

Il celebre sceneggiatore di Star Wars torna sulle scene con un thriller

Da leggere

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

The Suicide Squad: James Gunn svela il motivo dell’assenza del Joker

In una recente intervista, James Gunn ha rivelato il motivo per cui ha preferito non utilizzare il Joker per...

Spider-Man: No Way Home – JK Simmons ha imposto il ritorno al look originale per J. Jonah Jameson

JK Simmons ha dovuto lottare perché il personaggio di J. Jonah Jameson tornasse in Spider-Man: No Way Home con...

Block title

Dopo anni di assenza, Lawrence Kasdan torna alla macchina da presa per il thriller November Road

Il leggendario sceneggiatore di Star Wars scriverà e dirigerà November Road, basato sul nuovo romanzo di Lou Berney. Questo segnerà la prima volta di Kasdan dietro la cinepresa dal 2012, con Darling Companion.

Il libro si svolge subito dopo l’assassinio del presidente John F. Kennedy nel novembre del 1963, e segue un tenente di stanza di nome Frank Guidry che fu coinvolto nella trama per uccidere JFK. Quando gli altri coinvolti cominciano a morire, lui fugge e finisce per accettare di aiutare una bella casalinga con due piccole figlie e un cane, trovando la famiglia come un perfetto travestimento.

“November Road è un romanzo affascinante, un thriller criminale brutale e snervante, combinato con una romantica storia d’amore”, ha detto Lawrence Kasdan. “Il libro è popolato da personaggi divertenti e sorprendenti di molte età e sarà un film estremamente divertente ed emozionante.”

Lawrence Kasdan ha trascorso gli ultimi sei anni lavorando per la Lucasfilm, contribuendo a scrivere Star Wars: Il risveglio della Forza del 2015 e anche il più recente Solo: A Star Wars Story. Kasdan si è fatto le ossa come sceneggiatore nel mondo di Star Wars, scrivendo le sceneggiature dei film degli anni ’80, oltre che di alcuni film di Steven Spielberg. La sua carriera si bloccò dopo il disastroso Dreamcatcher di Stephen King, adattamento del 2003.

ViaCSN

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

Articoli correlati