No Time to Die: slitta di nuovo l’uscita del film di James Bond

La notizia arriva nelle stesse ore in cui diversi studi di Hollywood hanno annunciato il rinvio dell'uscita dei loro titoli più attesi.

Da leggere

Il Talismano: Steven Spielberg e i Fratelli Duffer creeranno la serie Netflix

I Fratelli Duffer, creatori di Stranger Things e il celebre Steven Spielberg collaborano all'adattamento de Il Talismano Il Talismano è...

The Falcon and The Winter Soldier: 15 giorni al via! Ecco il nuovo teaser

Quest'anno il Marvel Cinematic Universe ci farà compagnia per un sacco di tempo! Sta per arrivare The Falcon and...

Avete visto le case di Rihanna? Da Barbados a Londra, ecco tutte le dimore della regina del pop

Rihanna ne ha fatta di strada… Con una carriera sfavillante che dura da oltre 15 anni come musicista in...

No Time to Die, il nuovo film di James Bond e l’ultimo del franchise con Daniel Craig protagonista, ha una nuova data di uscita

Non inizia nel migliore dei modi il weekend per tutti gli appassionati di cinema ed esercenti del settore. Nelle scorse ore, infatti, alcuni studi di Hollywood hanno annunciato lo slittamento relativo all’uscita dei loro maggiori titoli e tra questi non manca MGM che ha infatti reso noto che No Time to Die non arriverà nelle sale il 2 aprile ma bensì l’8 ottobre. In questo modo, quello che rappresenta il 25esimo film di James Bond uscirebbe con un anno e mezzo di ritardo rispetto a quanto previsto prima che l’emergenza sanitaria esplodesse nel mondo.

Leggi anche – Ghostbusters: Afterlife, Morbius e Uncharted: rinviata l’uscita dei film Sony

Gli studi cinematografici corrono nuovamente i ripari, dunque, mentre i casi di Coronavirus continuano ad aumentare. Questo non fa che alimentare un effetto domino che rischia di veder slittare ulteriormente l’uscita dei film più attesi di un anno che ad oggi non sembra ancora in grado di rendere possibile un graduale ritorno alla normalità. Ricordiamo che MGM si occupa di lanciare No Time to Die in Nord America, mentre la Universal ne detiene i diritti internazionali. Poiché il film ha un prezzo enorme di circa 200 milioni dollari, la decisione riguardante l’uscita si basa sulle possibili vendite di biglietti a livello globale per arrivare ad ottenere un profitto. Questo però risulta quasi impossibile da ottenere, dal momento in cui la maggior parte delle sale cinematografiche è chiusa e le poche che rimangono aperte operano a capacità ridotta.

No Time to Die rappresenta l’ultimo film in cui Daniel Craig ricopre il ruolo di James Bond. Cary Joji Fukunaga ha diretto il film, il cui cast include anche Rami Malek nei panni dell’avversario di Bond, Safin, Lashana Lynch come nuovo “agente 007” e Léa Seydoux come interesse amoroso di Bond. Nel film vedremo anche Ana de Armas, Ben Whishaw e Christoph Waltz.

Sourcevariety

Ultime notizie

Il Talismano: Steven Spielberg e i Fratelli Duffer creeranno la serie Netflix

I Fratelli Duffer, creatori di Stranger Things e il celebre Steven Spielberg collaborano all'adattamento de Il Talismano Il Talismano è...

Articoli correlati