Nine perfect strangers: il bacio lesbo tra Nicole Kidman e Tiffany Boone è pura sensualità

Un bacio appassionato ha suscitato la curiosità degli spettatori per la nuova serie tv di Prime Video, Nine perfect strangers.

Nell’episodio cinque dell’adattamento televisivo del romanzo thriller Nine perfect strangers, Masha si confronta con Delilah, una delle sue dipendenti. Durante la discussione, Delilah implora Masha ad andare a letto con Yao, il suo ragazzo e terzo consigliere di Tranquillum House. Quello che però nasce nello spettatore è la curiosità per l’inevitabile chimica sessuale che esplode tra le due donne, che ben presto si scambiano un bacio appassionato.

A scambiarsi il bacio sono stati i personaggi di Nicole Kidman e Tiffany Boone, scelte per interpretare le due delle protagoniste. Nine perfect strangers è una miniserie televisiva ideata da David E. Kelley e John Henry Butterworth e tratta dall’omonimo romanzo del 2018, scritto da Liane Moriarty. La trama ruota intorno a nove sconosciuti che si recano in un lussuoso ritiro spirituale per dieci giorni, con una spa lussuosa dove regna la calma e la tranquillità. Nonostante la bellezza del posto – che sembra ispirare relax da ogni mattone della struttura – il resort è esattamente il contrario di quello che immaginavano gli ospiti, che ben presto scopriranno molti segreti reciproci e soprattutto quelli della proprietaria della struttura, la misteriosa e paficica Masha, interpretata proprio da Nicole Kidman.

nine perfect strangers, cinematographe.it

Al fianco della Kidman – che interpreta la fondatrice del resort -, troviamo attori del calibro di Melissa McCarthy, Bobby Cannavale, Regina Hall, Michael Shannon, Asher Keddie, Grace Van Patten, Luke Evans, Samara Weaving, Melivin Gregg, Tiffany Boone (che invece interpreta un’impiegata modello che ha una relazione sentimentale con Yao), Manny Jacinto e Zoe Terakes. La miniserie è composta da otto episodi in tutto e andrà in onda fino alla fine di settembre. Ogni episodio andrà in onda qui in Italia – a partire dal 20 di agosto – sulla piattaforma streaming Prime Video.

Leggi anche Jean Paul Belmondo e quell’ictus che lo colpì 20 anni prima della morte: le gravi conseguenze non fermarono la sua voglia di vivere

Articoli correlati