Nicolas Cage e quel sogno infranto a causa di Elon Musk: “Ce l’avevo quasi fatta”

Elon Musk ha fatto sfumare il sogno da 80 milioni di dollari di Nicolas Cage, ovvero costruire il proprio studio cinematografico a Las Vegas.

Nicolas Cage ha rivelato che, una volta, ha cercato di far costruire uno studio cinematografico a Las Vegas e che si era persino assicurato 80 milioni di dollari per farlo. Ma cosa è andato storto? Elon Musk! L’attore ha spiegato che Elon Musk ha deciso di investire i soldi nella società Tesla, invece che nel suo studio cinematografico tanto desiderato. Cage vive a Las Vegas, città che è stata sfondo di alcuni dei suoi più celebri e apprezzati film come Via da Las Vegas (per il quale ha vinto l’Oscar) e Mi gioco la moglie… a Las Vegas.

“Las Vegas è stata buona con me”, ha detto Cage ospite da Jimmy Kimmel. “È sia una piccola città che una grande città. È probabilmente uno dei posti più singolari. Se vuoi andare alla Strip [la via più famosa e frequentata ndr] e partecipare alla vita notturna puoi, se vuoi semplicemente andare con la gente del posto e andare nei ristoranti alla moda, puoi”.

Leggi anche Nicolas Cage e i film di serie B: “Li ho girati per pagare i miei debiti”

Cage ha confermato di essersi originariamente trasferito a Las Vegas per motivi fiscali, ma che “poi ha imparato ad amarla”. L’attore ha aggiunto: “Ho avuto grandi esperienze nel fare film lì. Ho provato a far costruire uno studio cinematografico, ma poi è arrivato Elon Musk e tutti i soldi che ho ottenuto per lo studio cinematografico – ho ricevuto 80 milioni di dollari – li hanno messi nella società Tesla, che poi ironicamente ha prosciugato tutta l’acqua della città. Ma ce l’avevo quasi fatta”.

Fonte: Variety

Articoli correlati