Netflix sarà la “casa uffficiale” dei film Sony dopo l’uscita in sala

A quanto pare i due giganti dell'intrattenimento hanno stretto un accordo epocale.

Da leggere

Indiana Jones 5: i fan sono preoccupati per lo stato di salute di Harrison Ford

Indiana Jones 5 è attualmente in produzione nel Regno Unito Indiana Jones 5 è il quinto capitolo del noto franchise...

Luca: due statue subacquee a Monterosso omaggiano i protagonisti del film

Luca è ambientato nel fittizio paese di Portorosso Luca è il nuovo film Disney Pixar tutto italiano diretto dal nostrano...

Watch the Sound with Mark Ronson: il trailer della serie Apple TV+ esplora i suoni a 360 gradi

Watch the Sound with Mark Ronson esplora il mondo della musica da una prospettiva diversa Watch the Sound with Mark...

Netflix e Sony hanno stipulato un accordo che vedrà arrivare in streaming i titoli della casa di produzione subito dopo l’uscita in sala in esclusiva sulla piattaforma online

Questo accordo offre a Netflix gran parte di ciò che mancava in catalogo per quanto riguarda i franchise e titoli di libreria, e ci fa comprendere che Sony al momento non ha intenzione di creare un suo servizio streaming. Sony Pictures ha finalmente fatto il suo ingresso nella guerra dello streaming puntando su Netflix. Giovedì, lo studio e lo streamer hanno annunciato un accordo che darà alla piattaforma online franchise affermati come Spider-Man.

A partire dal 2022 Netflix sarà dunque la sede esclusiva delle uscite cinematografiche di Sony durante la finestra di Pay One (ovvero dopo che i film lasciano i cinema e sono stati rilasciati in DVD). Ciò includerà le future uscite di Venom e Spider-Man, nonché Morbius e Bullet Train.

È stato inoltre firmato un accordo first-look per i film realizzati esclusivamente per lo streaming, aumentando la lista degli originali Netflix. Sony ha affermato che quei film rappresenteranno un aumento della produzione oltre alla sua lista cinematografica, che era di circa 25 film nel 2019. L’accordo offre anche a Netflix una prima occhiata ai film in licenza dalla libreria di Sony. Certamente questo accordo è qualcosa che interesserà moltissimo gli abbonati del servizio di streaming.

Netflix ha recentemente superato la soglia dei 200 milioni di abbonati ma deve affrontare un’accesa concorrenza da parte dei conglomerati dei media che spendono miliardi per creare e divulgare contenuti. Poiché gli studi hanno messo in linea i propri servizi di streaming, ciò ha significato anche annullare gli accordi con Netflix. L’accordo con Sony offre a Netflix molti dei vantaggi di cui godono gli streamer che attingono dall’IP degli studi legacy e creano un sistema chiuso per il contenuto della sua libreria.

SourceIndieWire

Ultime notizie

Indiana Jones 5: i fan sono preoccupati per lo stato di salute di Harrison Ford

Indiana Jones 5 è attualmente in produzione nel Regno Unito Indiana Jones 5 è il quinto capitolo del noto franchise...

Articoli correlati