Move that Body: Scarlett Johansson protagonista della commedia hot

Scarlett Johansson, almeno stando a quanto sostenuto da The Wrap, sarebbe in trattative per ricoprire il ruolo di protagonista nella commedia osè firmata Sony Pictures dal titolo Move that Body. Il copione di Lucia Aniello e Paul W. Downs, tuttavia, non gode dei migliori auspici, dato  il suo inserimento, all’inizio di questa settimana,  nella Black List 2015 delle sceneggiature ancora non prodotte. Queste le parole di accompagnamento:

Cinque amiche affittano una casa al mare a Miami per un weekend di  addio al nubilato e, accidentalmente, uccidono uno spogliarellista, ingaggiato per l’occasione.

Il progetto è stato inoltre descritto come un incontro tra Una notte da leoni e Weekend con il morto. 

Move that Body: una buona scelta per Scarlett Johansson?

La Sony Pictures ha preso in carico la realizzazione di Move That Body questa estate. Aniello e Downs, rispettivamente regista e sceneggiatore/interprete delle serie tv Broad City produrranno il film insieme a Matt Tolmach e Dave Becky.
Aniello e Downs stavano già lavorando con la Sony per la scrittura della sceneggiatura dello spin-off al femminile  21 Jump Steet, che lo studio sta tentando di produrre.
Scarlett Joahnsson, rappresentata dalla CAA, LBI Enterteinment e dall’avvocato Kevin Yorn di Morris Yorn, ha quattro film in uscita per il 2016, nello specifico: Ave, Cesare!, The Jungle Book, Captain America: Civil War e Sing. Sarà inoltre protagonista del film in uscita nel 2017 dal titolo Ghost in the Shell.
Move That Body
potrebbe essere la scelta giusta per completare i successi in arrivo per la bella e brava attrice? A Scarlett Joahnsson non manca sicuramente il fisic du role per interpretare un personaggio sexy. Ciò che lascia più perplessi, eventualmente, è la vena demenziale necessaria per svolgere il ruolo di protagonista in una commedia di questo genere…che dire, se Scarlett si dimostrerà pure così simpatica, non ci resta che inchinarci a lei!

Fonte: Comingsoon.net

Articoli correlati