Mortal Kombat 2 è realtà con Simon McQuoid alla regia!

È stato ufficialmente confermato il sequel del lungometraggio ispirato alla nota saga videoludica che ha ottenuto tanto successo su HBO Max.

Mortal Kombat è una nota saga videoludica che ha provato più volte ad avere un peso specifico sul grande schermo. Inizialmente i primi esperimenti sono usciti nel 1995 e nel 1997, rispettivamente Mortal Kombat e Mortal Kombat – Distruzione totale che sono stati diretti da Paul W. S. Anderson e John R. Leonetti. Purtroppo questi progetti non hanno mai fatto breccia nel cuore del pubblico e con il tempo sono diventati dei capolavori del trash non andando oltre gli apprezzamenti underground. Nel 2021, però, le cose sono cambiate: è infatti arrivata una nuova pellicola, diretta da Simon McQuoid, che è riuscita ad ottenere degli ottimi risultati.

Mortal Kombat - cinematographe.it

Mortal Kombat 2 vedrà alla sceneggiatura Jeremy Slater

Mortal Kombat, nonostante sia uscito in pieno Covid tra l’altro in doppia uscita cinematografica e on demand (negli Stati Uniti su HBO Max, in Italia su Sky Cinema Uno) ha ottenuto un buon riscontro da parte del pubblico e degli incassi più che ottimi in streaming. Il risultato è che, come confermato ufficialmente da Deadline, c’è stato il via libera da Warner Bros. per la realizzazione di un sequel che vedrà come sceneggiatore, come annunciato qualche tempo fa, Jeremy Slater che recentemente ha sceneggiato la serie Marvel Studios Moon Knight. Torna invece alla regia proprio McQuoid che con il precedente capitolo ha debuttato alla regia di un film in sala.

Purtroppo non sappiamo quando questo seguito vedrà la luce ma ci auguriamo il prima possibile. Il primo lungometraggio è prodotto da New Line Cinema, Atomic Monster Productions, Broken Road Productions, Warner Bros. con un cast composto, tra gli altri, da Lewis Tan nella parte di Cole Young, Jessica McNamee che incarna Sonya Blade, Josh Lawson (Kano), Joe Taslim (Bi-Han/Sub-Zero) e molti altri ancora.

Leggi anche Mortal Kombat: svelato lo sceneggiatore del secondo capitolo

Articoli correlati