Monsterverse - Cinematographe.it

Il cielo è il limite quando si tratta del MonsterVerse Legendary, e fintanto che i film continuano a guadagnare denaro, lo studio continuerà probabilmente a realizzarne di nuovi

Godzilla e Kong: Skull Island hanno dato il via all’universo cinematografico nel 2014 e 2017, con Godzilla: King of the Monsters e il mix del prossimo anno Godzilla vs. Kong ha deciso di portarlo a un livello completamente nuovo. Allora, quale sarà il prossimo film del MonsterVerse? Beh, se il regista di King of the Monsters Michael Dougherty (Trick ‘r Treat, Krampus) fosse libero di seguire la sua strada, gli piacerebbe esplorare le storie di origine dei mostri del passato.

Mi piace l’idea di tornare indietro nel tempo e raccontare storie di creature di epoche diverse“, ha detto a SFX Magazine. Dougherty ha continuato: “Skull Island era ambientato negli anni ’70, ma personalmente mi piacerebbe fare GODZILLA-BC, tornare ai tempi antichi e vedere davvero il mondo di Ray Harryhausen dove gli umani primitivi dovevano cercare di sopravvivere con queste creature. Forse potremmo vedere la prima volta che l’umanità ha veramente incontrato Godzilla e vedere come quella relazione è stata battezzata“.

Godzilla II: King of the Monsters si mostra nel nuovo spot promozionale

Per consentire al MonsterVerse di continuare, Toho e Legendary dovranno estendere la loro partnership, ma pensiamo sia un’idea molto intelligente per entrambi gli studi. E ancora, se sia King of the Monsters che Godzilla vs. Kong finiscono per essere storie di successo al botteghino, c’è un’alta probabilità che il film di combattimento del 2020 sarà lontano dall’ultimo progetto del MonsterVerse.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE