Monica Scattini e quella malattia che la portò alla morte – Simona Izzo: “rifiutò la chemioterapia”

Simona Izzo racconta gli ultimi giorni di Monica Scattini in un'intervista

Da leggere

The Witcher 2: rivelato un primo sguardo a Vesemir [FOTO]

Netflix ha rivelato un nuovo teaser trailer con le prime immagini di Vesemir Netflix ha rivelato un nuovo teaser di...

Rick and Morty 5: la scena di apertura è stata pubblicata online [VIDEO]

Rick and Morty 5 anticipano l'inizio della nuova stagione rivelando la scena d'apertura, incluso l'arrivo di Mr. Nimbus Rick and...

Stranger Things 4: David Harbour parla della rinascita di Hopper

David Harbour ha svelato nuovi dettagli su Stranger Things 4 e su come si evolverà il suo personaggio David Harbour ha rivelato...

Il 4 febbraio 2015 si è spenta, all’età di 59 anni, Monica Scattini, attrice toscana portata via dalla malattia. In una intervista, pubblicata sulle pagine del settimanale Visto, la collega Simona Izzo, ha voluto ricordare la cara amica, in un toccante racconto.

Monica Scattini: il ricordo di Simona Izzo

Simona Izzo ha descritto Monica Scattini come una straordinaria interprete. Di lei custodisce gelosamente preziosi momenti. Ne rammenta la spiccata intelligenza, la forte personalità, l’essere umana e duttile con le persone, la generosità naturale, mai forzata, la vivacità infinita e la straordinaria forza d’animo.

Niente e nessuno la buttava giù, la sconfortava, manco la malattia, contro la quale si è trovata costretta a combattere negli istanti finali della sua vita. Pochi giorni prima della scomparsa, credeva di essersi lasciata alle spalle il complicato periodo. Invece no, ha affermato una rattristata Simona Izzo.

Monica Scattini aveva un melanoma, ma non ha mai desiderato sottoporsi alla chemioterapia. Non si fidava delle terapie di protocollo, preferendo cure alternative – ha aggiunto Simona Izzo. Gli amici la mettevano in guardia. Eppure, lei ha scelto come vivere e come morire.

La Izzo, ricordando l’amica venuta a mancare, si è, inoltre, espressa sul profondo amore provato dalla donna verso l’ex partner Roberto Brunetti, celebre nel mondo cinematografico con lo pseudonimo di Er Patata. Di Roberto – ha asserito – era parecchio innamorata. L’ha vista disperata esclusivamente per la fine della relazione. Monica Scattini gli ha dato una mano, l’ha introdotto nell’ambiente, ma, nel momento in cui le è toccato passare sei mesi in Francia per impegni lavorativi, lo ha perso. Ha sofferto terribilmente.

In agenda Monica Scattini aveva una parte nella nuova pellicola realizzata da Simona Izzo. Era entusiasta di essere stata coinvolta nel progetto, non stava nella pelle di cominciare le riprese. Purtroppo, non ha avuto il tempo di lavorare, per un’ultima volta, insieme alla amica e collega.

Leggi anche Patricia Arquette e quello scioccante appuntamento con un futuro assassino: “il modo in cui mi baciava mi ha terrorizzata”

Ultime notizie

The Witcher 2: rivelato un primo sguardo a Vesemir [FOTO]

Netflix ha rivelato un nuovo teaser trailer con le prime immagini di Vesemir Netflix ha rivelato un nuovo teaser di...

Articoli correlati