Michael Keaton tornerà ufficialmente come Batman in The Flash

I fan esultano di gioia

Da leggere

Secret Invasion: trovati due registi per la serie Marvel

Secret Invasion vedrà all'interno della storia il noto Nick Fury Secret Invasion è la nuova serie televisiva Marvel Studios, annunciata...

UCI Luxe sbarca anche a Roma al centro commerciale Maximo!

UCI Luxe è sinonimo di comfort (e non solo) per coccolare al meglio il pubblico UCI Luxe è una particolare...

Crudelia, a detta delle prime recensioni, è uno dei migliori live-action Disney

Crudelia è incentrato sulle origini dell'iconica antagonista de La carica dei 101 Crudelia è il nuovo film live-action de La...

La notizia del ritorno di Michael Keaton nei panni del Cavaliere Oscuro è stata resa ufficiale da pochissimo

A quanto pare recentemente il mondo dei supereroi ha deciso di darsi all’Amarcord e di ritirare fuori vecchie glorie dai cassetti. Infatti, dopo la notizia ufficiale della presenza di Alfred Molina nel cast di Spider-Man: No Way Home, adesso anche la presenza del Batman di Michael Keaton è stata confermata in The Flash. Insieme a lui, anche un altro Cavaliere Oscuro sarà presente nella pellicola: il Bruce Wayne di Ben Affleck. Ma com’è possibile tutto ciò? Grazie alla storia dei vari multiversi.

Sono passati 29 anni, dal 1992, da quando Michael Keaton ha vestito i panni di Batman, chissà l’effetto che farà vederlo in un film insieme ad Ezra Miller, che interpreta Barry Allen aka The Flash. Keaton e Ben Affleck interpreteranno le loro differenti versioni di Bruce Wayne e ognuno interagirà con Barry/The Flash in maniera differente durante il suo viaggio per tentare di aggiustare la realtà che ha rotto.

Da quando si è parlato la prima volta della possibilità che Keaton tornasse ad indossare il costume dell’Uomo Pipistrello i fan sono letteralmente impazziti. Tutti speravano in una conferma e si sono addirittura sentiti mancare il terreno sotto i piedi quando, a marzo, l’attore sembrava non sarebbe stato coinvolto. La motivazione era principalmente legata alla questione della pandemia di Covid-19 che imperversa da più di un anno. Queste le parole di Michael Keaton:

Sono preoccupato. Tengo d’occhio la situazione Covid nel Regno Unito più di ogni altra cosa. Questo determinerà tutto, ed è per questo che vivo fuori città qui: su 17 acri, lontano da tutti, perché la questione Covid mi ha davvero preoccupato. Quindi, questa è la mia priorità su tutti i progetti. Guardo i dati e penso: questa cosa mi ucciderà davvero? E sai, se non lo fa, allora ne possiamo parlare.

Vista la rapidità della distribuzione del vaccino nel Regno Unito, sembra che Micheal Keaton alla fine abbia messo un minimo il cuore in pace e gli abbia fatto accettare il ruolo. Questa sua apparizione come Batman potrebbe avere un che di storico. Questo perché l’attore rimane uno degli interpreti del Cavaliere Oscuro più iconici della storia del cinema. La prima volta che ha vestito i panni di Bruce Wayne, era il 1989, poi nuovamente nel 1992.

Il ruolo di Batman si porta dietro una tradizione importante. Ecco tutti gli attori che, nel corso degli anni, hanno interpretato il Cavaliere Oscuro: Lewis Wilson, Robert Lowery, Val Kilmer, George Clooney, Christian Bale, Ben Affleck e ora la fiaccola è stata passata a Robert Pattinson.

 

 

Ultime notizie

Secret Invasion: trovati due registi per la serie Marvel

Secret Invasion vedrà all'interno della storia il noto Nick Fury Secret Invasion è la nuova serie televisiva Marvel Studios, annunciata...

Articoli correlati