Michael Biehn parla di Alien 5 e del ruolo di Newt e Hicks

Michael Biehn l’attore sessantenne divenuto un’icona per Terminator e Aliens ha rivelato ieri una serie di dettagli su Alien 5 e ha discusso a riguardo di Aliens: 30th anniversary reunion. Sempre durante l’intervista rilasciata a Forbes (via Scified) ha affrontato l’argomento inevitabile di Alien 5 di Neill Blomkamp e di Alien: Covenant.

Alla domanda se c’è speranza di rivederlo sullo schermo accanto a Sigourney Weaver, Michael Biehn ha risposto:

Vuoi la versione lunga della versione corta? Quando si pensa ad Alien, che nella terza parte finale del film è basato sul personaggio interpretato da Sigourney, Ripley, che deve salvare Newt e il mio personaggio, Hicks, che l’aiuta. Per me il quarto film non ha funzionato e neanche Alien vs Predator, così ho pensato che il franchise fosse morto. Ho ricevuto una telefonata qualche anno fa da Neill Blomkamp e il mio agente mi ha riferito che voleva inserirmi nel suo nuovo film, che era interessato a farmi interpretare l’antagonista.

Mi ha chiesto di recitare una scena per lui (una sorta di provino). Pensavo di aver fatto un buon lavoro, ma ho ricevuto una chiamata dal mio agente, il quale mi ha detto che non ho avuto la parte e sono rimasto sorpreso perché pensavo che mi volesse nel film. Mi ha deluso, sono stato deluso prima, quando non ho avuto una parte in Avatar e nel terzo film di Alien, ma poi ho sentito che Sigourney Weaver sta facendo il film. Ho cercato su IMDB e ho letto che ha avuto una parte. Mi sono sentito come: ‘Sigourney, mi stai uccidendo!'”.

Quindi sta lavorando su un progetto di Alien?

Michael Biehn: “Beh, lei ha fatto il film Humandroid, e lui le ha proposto un’idea per un altro film della saga di Alien, che io pensavo fosse definitivamente conclusa. Ha scritto alcune cose su Twitter e postato delle mie foto, ha detto che sta facendo il terzo e quarto film, incentrato su cose che non sono mai accadute prima.

Sembrava tutto concluso, ma poi Ridley Scott ha deciso di fare un secondo e terzo film della serie Prometheus, ma Sigourney dice che stanno ancora progettando.

Penso che sarebbe molto imbarazzante per la Fox non concedere a Sigourney il film che vuole davvero fare. Non so quando succederà, ma so che succederà e so che ho intenzione di esserci e ci sarà una nuova Newt, che avrà circa 26 o 27 anni e assomiglia molto a Jennifer Lawrence, ma non so. Forse ci sarà un passaggio di qualsiasi altra cosa e poi il franchising potrà andare avanti in modo che possano fare più soldi, perché questo è ciò che vogliono”.

Michael Biehn dovrebbe riprendere il suo iconico ruolo del Marine Coloniale degli Stati Uniti, Caporale Dwayne Hicks con Sigourney Weaver in Alien 5. Come Michael ha ribadito, Newt avrà un ruolo centrale nel nuovo film (forse anche nella serie), che si propone di essere parallelo ad Alien 3 e Alien – La clonazione, ma in una “linea temporale alternativa” – essenzialmente più attuale del terzo e quarto Alien.

Articoli correlati