Megalopolis: annunciato il cast stellare del film di Francis Ford Coppola

Dopo oltre 20 anni, Francis Ford Coppola riesce a realizzare il suo ambizioso progetto cinematografico: il cast è davvero stellare!

Il maestro Francis Ford Coppola annuncia il cast del suo ambizioso film, reduce da una produzione quasi ventennale, intitolato Megalopolis. Il cast, che inizialmente prevedeva star come Oscar Isaac e Cate Blanchett, ha raggiunto la sua formazione ufficiale. Il cast, come del resto il film ed il regista, certamente non si limitano nella grandezza della produzione. I nomi legati a Megalopolis, infatti, sono tra i più prestigiosi presenti sulla scena cinematografica contemporanea. Il nuovo cast, dunque, sarà composto da Adam DriverForest Whitaker e Nathalie Emmanuel. L’annuncio si aggiunge a quello precedente, che vede nel cast anche Jon Voight e Laurence Fishburne.

Di Megalopolis, al momento, si sa ben poco. Il film sarà realizzato in modo indipendente dal regista, autore anche della sceneggiatura. Il film avrà un budget che si aggira intorno ai 100 milioni di dollari, mentre le riprese dovrebbero iniziare in autunno. Francis Ford Coppola sembra non percepire il peso della sua età e della sua lunga carriera, mostrandosi più determinato e agguerrito che mai nel suo mestiere di cineasta.

In una intervista rilasciata a DeadlineCoppola ha dichiarato: “Sono focalizzato sulla realizzazione di questo film, vorrei riuscire a effettuare le riprese nell’autunno del 2022. Non tutto il cast è stato approvato, ma la parte di esso che ho è sufficiente a rendermi entusiasta. Il film andrà a costare una cifra compresa tra i 100 e i 120 milioni. Inutile dire che preferirei fosse più vicina ai 100 millioni. Sono pronto a compensare la mancanza di finanziamenti esterni. In altre parole, sono pronto a investire i miei risparmi nella mia visione“. Con Megalopolis, Francis Ford Coppola si propone di realizzare un racconto epico di dimensioni grandiose, che utilizza la narrazione tipica dei colossal della Hollywood degli anni Trenta per descrivere la New York contemporanea. Il possente progetto non è una impresa irrealistica per il regista dietro film come Il padrinoApocalypse Now e Dracula di Bram Stoker.

Fonte: Yahoo

Articoli correlati