Matt Damon rivela che la figlia ha contratto il coronavirus

Matt Damon è in quarantena a Dublino, dove sta ancora aspettando di ricongiungersi con la figlia maggiore Alexia, guarita dal COVID-19.

Matt Damon attende di potersi ricongiungere con la figlia maggiore Alexia

Come molti altri attori al momento, anche Matt Damon è attualmente in quarantena, esattamente dove stava girando The Last Duel prima che la produzione si fermasse. Damon si era trasferito a Dublino, in Irlanda, poco prima che la Disney sospendesse il progetto a causa del coronavirus, e ora è lì con sua moglie e tre dei suoi figli, anche se stanno ancora aspettando di ricongiungersi con la figlia maggiore Alexia. In una recente intervista ha rivelato che gli ordini di rimanere a casa sono entrati in vigore a New York City mentre era a scuola e che ha contratto la COVID-19 prima, insieme ai suoi compagni di stanza al college. La buona notizia è che è completamente guarita e che l’attore e il resto della famiglia potranno vederla verso la fine di maggio.

Ha avuto il COVID molto presto, insieme ai suoi compagni di stanza. Ritorneremo a Los Angeles e lei potrà uscire, quindi saremo tutti insieme e scopriremo che diamine faremo. Ci troviamo in un limbo così strano. Siamo tutti in isolamento. Ci laviamo le mani e stiamo attenti, facciamo tutto ciò che c’è da fare per cercare di mitigare tutto questo. Ma è spaventoso.

Articoli correlati