Matilda De Angelis: tra i film preferiti dell’attrice bolognere si nasconde il motivo del suo nome di battesimo

Voi sapevate quali sono i film preferiti dell'attrice star di Sanremo 2021?

Da leggere

Found: Ritrovate – recensione del docufilm Netflix di Amanda Lipitz

Diretto dalla regista e produttrice di Step, docufilm sulla step dance in un liceo di Baltimora, Found: Ritrovate, disponibile...

Marta Russo. Il delitto della Sapienza: recensione del film Rai

Un giorno come tanti, uno di quelli in cui si sopravvivere, accarezzando il proprio dolore e ricordando chi non...

SIC: il documentario dedicato a Marco Simoncelli arriva al cinema

A dieci anni dalla sua tragica scomparsa di Marco Simoncelli, arriva al cinema SIC: il documentario di Sky Original...

Block title

Ha solo 23 anni, ma ha un talento innato e lo ha dimostrato anche nella prima puntata di Sanremo, quando è riuscita a tenere il palco insieme ad Amadeus e Fiorello, tra gag esilaranti, spirito di iniziativa e una dote canora come poche. Si chiama Matilda De Angelis, un nome che sentiremo sempre più spesso. Presto sarà anche una delle protagoniste della nuova serie tv di Rai 1, Leonardo.

Nata a Bologna e sorella dell’attore Tobias De Angelis, intraprende la carriera cinematografica per caso, quando un amico le consiglia di presentarsi a un provino per un film con Stefano Accorsi. La sua audizione incanta Matteo Rovere, che la sceglie come protagonista femminile del film Veloce come il vento, grazie al quale vince il premio come migliore rivelazione al Taormina Film Fest e viene candidata al David di Donatello come migliore attrice protagonista. Dal 2016 a oggi ha lavorato con Alessandro Gassman, Sydney Sibilia e presto sarà anche diretta da Sergio Castellitto nel suo nuovo film, Un drago a forma di nuvola.

matilda de angelis, cinematographe.it

I film preferiti di Matilda De Angelis

Secondo quanto riportato dall’intervista fatta nel 2019 a The Hot Corn, l’amore per la settima arte in Matilda nasce quando era ancora una bambina. “Avevo dieci anni la prima volta che ho visto Edward mani di forbice” ammette la ragazza, “ero fgilia della cultura un po’ dark di mio padre e avevo già amato Nightmare before Christmas, film che guardavo tutti i giorni come fosse un semplice cartone animato”. Tim Burton è quindi senza dubbio uno dei registi che la ragazza più ammira.

stasera in tv cinematographe.it

Tra gli altri film preferiti della De Angelis abbiamo Léon di Luc Besson, un film a cui è “legata sentimentalmente“, perché i suoi genitori lo andarono a vedere insieme al cinema, “se ne innamorarono a tal punto da decidere di chiamare la loro figlia Matilda nel caso fosse stata una femmina e Léon se fosse stato un  maschio”.

matilda de angelis, cinematographe.it

Per una donna nata e cresciuta con il cinema, ogni aspetto dei film riesce a renderli particolarmente belli, come la colonna sonora, la fotografia, un ruolo particolare o i costumi. Alcuni dei film che Matilda ha più ammirato abbiamo Arrival di Jòhann Jòhannsson e Max Richter per la colonna sonora; Ospiti di Matteo Garrone, un film poco conosciuto, ma che per l’attrice è un vero gioiello; The elefant man, per la sua scena finale che emoziona ogni volta Matilda, che al solo parlarne si commuove.

Leggi anche Jamie Lee Curtis e la sindrome di Morris: quando il corpo non rispecchia l’dentità sessuale 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Found: Ritrovate – recensione del docufilm Netflix di Amanda Lipitz

Diretto dalla regista e produttrice di Step, docufilm sulla step dance in un liceo di Baltimora, Found: Ritrovate, disponibile...

Articoli correlati