Marvel Studios: Kevin Feige dice ai fan di non fidarsi mai

Il produttore Kevin Feige ha riflettuto sul rapporto con i fan del Marvel Cinematic Universe e sulla grande fiducia espressa nei suoi confronti.

Da leggere

Spider-Man: il crossover con Venom prevede anche i Sinister Six

Nei progetti di Sony per il crossover tra Spider-Man e Venom c'è anche un film spin-off sui Sinister Six! È...

Michael Douglas, Catherine Zeta-Jones e la magia del 25: ecco perché questo numero ha un significato speciale per la coppia

Sposati da 21 anni, l'attore Micheal Douglas e l'attrice Catherine Zeta-Jones, entrambi premi Oscar, sono una delle coppie di star...

Brad Pitt e George Clooney di nuovo insieme sul set per il nuovo film di Jon Watts

Brad Pitt e George Clooney reciteranno nel prossimo film di Jon Watts, il regista di Spider-Man: No Way Home Dopo...

Il responsabile del progetto del Marvel Cinematic Universe ha consigliato ai fan di essere sempre scettici sui nuovi lavori.

È passato ben più di un decennio da quando Iron Man ha fatto il suo debutto sul grande schermo. Il film del 2008 aveva enormi ambizioni di rivoluzionare i film sui supereroi e lo ha fatto. Con un solo film è nato il Marvel Cinematic Universe e Kevin Feige ha contribuito a guidarlo verso un successo senza precedenti. Oggi, la Marvel Studios è un nome noto grazie al suo successo da blockbuster e il pubblico si fida ciecamente del marchio nella maggior parte delle occasioni. A quanto pare, tuttavia, lo stesso direttore dei Marvel Studios non è un fan della fiducia gratuita. Kevin Feige vuole che l’azienda si dimostri sempre all’altezza, quindi i fan possono iniziare a interrogarsi su limiti e potenzialità del MCU sempre con scetticismo.

Recentemente, il produttore che supervisiona l’MCU è stato ospite alla New York Film Academy per parlare della sua carriera. Kevin Feige ha risposto a decine di domande degli studenti del panel ed è stato in questa occasione che il produttore ha detto che il suo team è fortunato che la sua visione creativa abbia lavorato bene con il pubblico fino ad ora. “Fino a questo punto, rimanere fedeli alla nostra visione è stato possibile grazie ai fan. Anche quando si tratta di scelte inaspettate… con registi di cui non hanno mai sentito parlare o attori, cosa che a volte succede ancora”, ha rivelato il produttore. “Quello che succedeva una volta era che ci sarebbe stata una grande protesta e la gente si sarebbe lamentata della scelta e avrebbe detto che era terribile. Io dicevo: “Va bene, gente. Dimostriamo che si sbagliano e facciamo il lavoro”. A quanto pare, però, Kevin Feige non si preoccupa di questo tipo di pressione alla Marvel. Preferirebbe che le sue scelte fossero messe in discussione piuttosto che accettate alla cieca, ma è quest’ultima che accade più spesso di questi tempi.

ViaCB

Ultime notizie

Spider-Man: il crossover con Venom prevede anche i Sinister Six

Nei progetti di Sony per il crossover tra Spider-Man e Venom c'è anche un film spin-off sui Sinister Six! È...

Articoli correlati