Leonardo DiCaprio diventa un videogame!

Vi piacerebbe giocare a un videogame il cui protagonista è Leonardo DiCaprio? Cliccando qui potete avverare il vostro desiderio. Si chiama Leo’s Red Carpet Rampage e si tratta di un avatar del famoso attore in corsa sul red carpet alla conquista della mitica statuetta dell’Oscar, ostacolato sul suo tragitto da qualche fotografo, con una folla di fan e membri della stampa che lo ammira a distanza di sicurezza. Che ne pensate?

Leo’s Red Carpet Rampage: il videogame su Leonardo DiCaprio

 

Qualche tempo ci eravamo chiesti come avrebbe reagito il beniamino di Titanic se gli fosse sfuggita ancora una volta la vittoria e abbiamo ripercorso qui una sorta di cronostoria delle sue sconfitte e reazioni. In ogni caso, qui DiCaprio siete voi e potete cercare di regalargli una gioia e alleviare le sue preoccupazioni perché d’altro canto, dopo una carriera di tutto rispetto, Leo l’Oscar lo meriterebbe davvero!

Nascere mi succede 

Vivere mi occupa 

Morire mi completa

Leonardo DiCaprio nella sua carriera si è saputo confrontare sempre con ruoli complessi e nevrotici a loro modo, personaggi visionari, immaginari o realmente esistiti che ha portato sullo schermo sempre in modo credibile, alle volte grottesco e surreale ma ciò non ha mai fermato l’orda di fan e di sostenitori che con dedizione esemplare hanno sempre seguito le sue interpretazioni. Il suo è forse uno dei pochi esempi in cui ogni pellicola, ogni personaggio sano stati ben realizzati, sondati con precisione chirurgica dai più conosciuti e apprezzati a quelli a.T. avanti Titanic. Qui di seguito vi mostriamo quali secondo noi sono stati i ruoli più folli e autodistruttivi che ha incarnato nel suo percorso attoriale. Continua a leggere LEONARDO DICAPRIO: 6 PELLICOLE TRA AUTODISTRUZIONE E DISSOLUTEZZA

Articoli correlati