L’avete riconosciuto? Si fa chiamare “il principe”, risolve il cubo di Rubik in tempi record e adora il wrestling

Lo chiamano "il principe" e oltre a saper recitare e cantare ha anche altre passioni, come il cubo di Rubik. Avete capito di chi parliamo?

Da leggere

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Muppets Haunted Mansion: il trailer dello speciale in arrivo su Disney+

Disney+ ha rivelato il trailer dello speciale in arrivo dedicato a Muppets Haunted Mansion! Disney+ ha appena pubblicato il trailer dello...

Arcane: il teaser trailer della nuova serie animata Netflix

Arcane, la nuova serie animata Netflix è in arrivo sulla piattaforma! Netflix ha pubblicato un nuovo teaser trailer per la...

Oggi vi raccontiamo di come la sua vita sia “cambiata, capovolta, sottosopra sia finita”. Sono bastate poche semplici parole di una canzone per capire che si parla di Will Smith, il divo americano conosciuto per essere stato – tra le altre cose – il principe di Bel Air nella famosa sitcom degli anni ’90. Oggi continua a fare l’attore ed è amato da tutti. Ecco la sua storia.

Chi è Will Smith?

will smith, cinematographe.it

Nato con il nome di Willard Carroll Smith jr il 25 settembre del 1968 a Philadelphia, ha avuto un’educazione borghese. I suoi genitori erano Caroline – una dipendente del consiglio scolastico – e Willard C. Smith – il proprietario di un’azienda di refrigerazione. Ha frequentato una scuola cattolica di Nostra Signora di Lourdes, anche se la sua famiglia era di fede battista. Il ragazzino era davvero un bravo studente, ma un po’ troppo chiacchierone. La sua estroversa personalità gli permise di avere presto il soprannome di “principe”.

All’età di 12 anni inizia a coltivare la sua prima passione: il rap, le cui canzoni avevano sempre una verve comica. A 16 anni incontrò il futuro collaboratore Jeff Townes a una festa e da quella amicizia nacque il duo chiamato DJ Jazz Jeff & The Fresh Prince.

will smith, cinematographe.it

La carriera di Will Smith

I due hanno iniziato a produrre musica insieme. Le loro canzoni raccontavano per lo più le preoccupazioni degli adolescenti. Il loro grande successo – avvenuto con il primo album del 1987 – eliminò completamente dalla mente del ragazzo la voglia di andare al college. Rifiutò infatti una borsa di studio di un’università del Massachussets Institute of Technology.

will smith, cinematographe.it

Nel 1988 i due ragazzi continuarono a gongolarsi sul loro successo, con alcuni singoli come Parents just don’t understand. Solo dopo due anni, Smith passò alla recitazione. Il suo primo grande ruolo è stato anche quello che lo ha lanciato nel mondo dello spettacolo: la sitcom Willy, Il principe di Bel Air. Durante le riprese della sitcom ha iniziato a collaborare anche in alcuni film, come Where the day takes you e nella commedia Made in America. Nel 1995 arriva invece l’ingaggio in Bad Boys, il film poliziesco che lo ha visto collaborare con il comico Martin Lawrence.

Smith ha poi recitato nell’epico film fantascientifico Independence Day, un ruolo che lo ha affermato nel mondo di Hollywood, spogliandolo dei vestiti del principe di Bel Air. Subito dopo arriva anche un’altra saga a decretare ancora di più il suo successo, quella di Man in black, in cui combatte contro gli alieni insieme al suo collega Tommy Lee Jones.

will smith, cinematographe.it

La serie di successi si è conclusa nel 1999 con Wild wild west, un western fantascientifico in cui era protagonista insieme a Kevin Kline. Nel 2001 ha recitato nel film biografico Ali, basato sulla leggenda del pugilato Muhammad Ali, che gli ha permesso anche di ottenere una nomination agli Oscar, nonostante il poco successo al botteghino.

Lo spavaldo Will Smith è tornato nel 2005 con il film Hitch, in cui interpreta un consulente di appuntamenti che aiuta i ragazzi sfortunati in amore a conquistare nel modo giusto le ragazze per cui provano qualcosa. Nel 2007 ha recitato in Io sono leggenda, un remake del film di Charlton Heston Omega Man, diventato anche questo – neanche a dirlo – un successo internazionale.

will smith, cinematographe.it

Il successivo ruolo da protagonista è arrivato nel 2015 con Focus, insieme a Margot Robbie. Nel 2016 è stato invece uno dei personaggi di Suicide Squad della DC, diventato in pochissimo tempo il suo film con maggiori incassi. Nello stesso anno è stato invece il padre di Collateral Beaty, la cui interpretazione ha commosso un pianeta intero. Nel 2019 è stato invece il divertentissimo Genio di Aladdin nel live action della Disney, diretto da Guy Ritchie.

Curiosità su Will Smith

will smith, cinematographe.it

Will Smith è stato sposato due volta. Il primo matrimonio con Sheree Zampino – del 1992 – è durato solo tre anni. Si è poi sposato con l’attrice Jada Pinkett Smith nel 1997, da cui sono nati due figli Jaden e Willow.

Smith ha anche altre passioni oltre il canto e la recitazione. A quanto pare ama giocare a scacchi – e si dice sia anche abbastanza bravo -, sa risolvere il cubo di Rubik in meno di un minuto (come dimostra nella serie Willy, il principe di Bel Air e nel film La ricerca della felicità). Infine, è un grandissimo fan del wrestling.

Leggi anche Ecco Juliette Binoche. Ha posato per Playboy, fatto innamorare Johnny Depp e creato scandalo con della cioccolata 

Ultime notizie

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Articoli correlati