L’avete riconosciuto? Si è messo in mostra nei panni di un giovane pianista e da grande ha sviluppato spiccate attitudini sanguinarie

È stato diretto da Cameron Crowe due volte: nel 2000 in Quasi Famosi e nel 2001 in Vanilla Sky.

Da leggere

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

The Suicide Squad: James Gunn svela il motivo dell’assenza del Joker

In una recente intervista, James Gunn ha rivelato il motivo per cui ha preferito non utilizzare il Joker per...

Spider-Man: No Way Home – JK Simmons ha imposto il ritorno al look originale per J. Jonah Jameson

JK Simmons ha dovuto lottare perché il personaggio di J. Jonah Jameson tornasse in Spider-Man: No Way Home con...

Block title

È nato a Londra il 4 settembre 1969. All’età cinque anni, insieme ai genitori, si trasferisce in Australia, crescendo nei dintorni di Melbourne. A sedici anni abbandona la scuola per dedicarsi completamente agli studi di recitazione. Debutta come attore nel 1987 nel film Cani nello spazio, e poi tanta gavetta prendendo parte a svariate produzioni sia cinematografiche che televisive australiane, tra cui Bangkok Hilton e Flirting al fianco delle allora sconosciute Nicole Kidman e Thandie Newton. Il bambino nella foto è l’attore Noah Taylor!

Si è messo in mostra nei panni di un giovane pianista

Noah Taylor; cinematographe.it

Noah Taylor si è messo in luce nel 1996 grazie all’interpretazione del giovane pianista David Helfgott in Shine di Scott Hicks.

Da grande ha sviluppato spiccate attitudini sanguinarie

Dal 2013 al 2014, Noah Taylor ha interpretao il ruolo di Locke, membro dei Guitti Sanguinari e alleato della Casa Bolton, nella terza e quarta stagione de Il Trono di Spade.

Leggi anche Avete mai visto Beyoncé da piccola? Qui la sua voce era già stupefacente, da grande ha imparato a dominare il palco diventando una talentuosa bomba sexy

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

Articoli correlati