L’avete riconosciuto? Oggi ha 62 anni, è la voce di George Clooney ed è stato coinvolto nell’uccisione di Aldo Moro

Il suo volto è noto, ma non quanto la sua voce!

Da leggere

The Last of Us: la prima foto ufficiale sembra uscita dai videogiochi!

Svelato il first look della serie HBO The Last of Us, con Pedro Pascal e Bella Ramsey HBO ha condiviso...

Aquaman 2: Jason Momoa promette divertimento e azione

L'attore protagonista di Aquaman 2 ha parlato del sequel del cinecomic DC diretto da James Wan È ancora lunga l'attesa...

Squid Game: la spiegazione del finale della serie TV coreana Netflix

Violenza, dramma e azione si intrecciano lungo la narrazione di Squid Game, la serie tv k-drama targata Netflix diretta...

Di lui si conosce soprattutto la voce. L’ha prestata a tante star del cinema USA: Antonio Banderas, George Clooney, Tom Hanks, Mickey Rourke, Kurt Russell, Denzel Washington e molti altri. Grazie al suo talento Francesco Pannofino ha saputo imporsi come uno dei doppiatori italiani di punta.

Nasce il 14 novembre 1958 a Pieve di Teco, in provincia di Imperia, sotto il segno dello Scorpione. Nel luogo natio vive per qualche anno, poi il trasloco a Genova. Nel 1972, però, i suoi genitori decidono di trasferirsi a Roma.

Francesco Pannofino: con la sua voce è “volato” fino in America

Primo piano Francesco Pannofino

Gli studi universitari li intraprende nella Capitale. Intanto, insieme al fratello Lino, comincia a cercare lavoro. I primi passi li muove nei film d’animazione, con la speranza di sfondare un giorno da attore. È caparbio, gli ostacoli non lo abbattono né lo scalfiscono. Mentre lui imbocca la strada verso il successo principalmente da doppiatore, il fratello Lino diventa dialoghista.

Il suo volto diventa noto grazie alla serie televisiva Boris, oggi eletta dal pubblico a vero e proprio cult. Ha pure preso parte ad alcune trasmissioni tivù, da Colorado a Lasciamo Cantare!, fino a Tale e Quale Show. Sebbene la maggior parte delle energie le dediche alla sala di registrazione, Francesco Pannofino guadagna apprezzamenti pure in teatro.

Pannofino e Emanuela Rossi

Del privato è dato unicamente sapere che è convolato a nozze con la collega Emanuela Rossi, dalla cui storia è nato anche un figlio. I due hanno divorziato nel 2006 e ci hanno riprovato cinque anni più avanti, senza fortuna.

In un’intervista a Fanpage, Pannofino ha raccontato di essere stato uno dei testimoni oculari del sequestro di Aldo Moro ad opera delle Brigate Rosse, avvenuto il 16 marzo 1978. Allora abitava a via Fani a Roma e quel giorno dovette prendere il pullman per sostenere un esame di algebra all’università: non avrebbe mai pensato di assistere al tragico evento.

Leggi anche L’avete riconosciuto? È uno degli idoli di Tom Hanks, ha battuto molti record e conservato i denti di Freddie Mercury

Ultime notizie

The Last of Us: la prima foto ufficiale sembra uscita dai videogiochi!

Svelato il first look della serie HBO The Last of Us, con Pedro Pascal e Bella Ramsey HBO ha condiviso...

Articoli correlati