L’avete riconosciuto? Oggi festeggia 40 anni, è stato l’antagonista di una nota saga cinematografica e ha avuto problemi di droga

Attore canadese che ha iniziato a recitare per caso, a 13 anni ottiene il primo ruolo sul grande schermo fino a raggiungere la fama mondiale

Da leggere

L’avete riconosciuta? È stata una “baby squillo”, ha vissuto un’esperienza metafisica e ha trionfato ai David di Donatello

Sulla base delle premesse la bambina nella foto avrà una splendida carriera davanti a sé. Pur giovanissima, si è...

Guardiani della Galassia Vol. 3: ecco quando sarà ambientato nella timeline MCU

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l'ultimo capitolo della saga dei Vendicatori galattici Guardiani della Galassia Vol. 3, scritto e...

Army of the Dead: svelata la sinossi del prequel del film Netflix

Army of the Dead arriverà su Netflix il 21 maggio prossimo Army of the Dead non è ancora arrivato sul...

Attore canadese che ha raggiunto la fama mondiale nel 2000, scelto per un iconico ruolo tra 1637 candidati, è una di quelle persone che sono entrate nel mondo del cinema per caso. Un giorno, il giovanissimo e futuro attore accompagnò sua sorella sul set di uno spot per costumi da bagno, dove un membro del reparto di regia lo notò subito dando così inizio alla sua carriera artistica. Così a 13 anni arrivano i primi ruolo di rilievo per l’attore bambino che recitò nella soap opera Family Passions e debuttò sul grande schermo. A 16 anni appare in un episodio di Piccoli brividi e prende parte al cast della rivale Hai paura del buio?, fino al 2000, a 18 anni, dove la sua notorietà cresce enormemente nel film di Sofia Coppola, Il giardino delle vergini suicide. Si tratta di Hayden Christensen che dopo lo show Horizon e il film L’ultimo sogno, nel quale interpretata un giovane alle prese con problemi di droga e contrasti familiari, ottiene la prima nomination ai Golden Globe per la perfomance nel film, ricevendo due importanti premi.

Hayden Christensen e la popolarità mondiale con Star Wars

Star Wars cinematographe.it

Il 2000 è un anno importante per Hayden Christensen, considerando che coincide con la decisione di George Lucas di affidarli il ruolo di Anakin Skywalker nei film Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni, uscito nel 2002 e Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith, uscito nel 2005. Fu quella l’occasione durante il quale Christensen fu scelto tra 1637 candidati. Per il ruolo di Guerre stellari Christensen dovette imparare l’accento americano e, per l’ultimo film, allenarsi per 3 mesi. Nonostante le controverse recensioni sulla performance di Christensen, come di altri attori del cast, Hayden Christensen ha ricevuto molte offerte dopo Stars Wars, recitando in alcuni film come Decameron Pie, Takers e Vanishing on 7th Street, rifiutando però numerose proposte. Fidanzato con Rachel Bilson per 10 anni e padre di una bambina avuta con lei nel 2014, Christensen tornerà nel ruolo di Dart Fener nella miniserie Obi-Wan Kenobi di Disney+.

 

Leggi anche Star Wars: perché Hayden Christensen ha smesso di recitare dopo Anakin Skywalker?

Ultime notizie

L’avete riconosciuta? È stata una “baby squillo”, ha vissuto un’esperienza metafisica e ha trionfato ai David di Donatello

Sulla base delle premesse la bambina nella foto avrà una splendida carriera davanti a sé. Pur giovanissima, si è...

Articoli correlati