L’avete riconosciuto? È un fedifrago pentito, ha fondato un orfanotrofio ed è il più amato “servitore” di Christopher Nolan

Il mondo dello spettacolo lo ama da sempre e lui lo sa e per questo continua a stupirci ogni giorno: ecco di chi stiamo parlando

Da leggere

L’avete riconosciuto? Ha fatto utilizzo di stupefacenti, è stato tormentato da uno psicopatico e sua sorella ha tentato più volte il suicidio

Il ragazzo in fotografia è ad oggi uno dei personaggi del mondo dello spettacolo più amati. Per chi non...

Batwoman stagione 2: online un nuovo e sensazionale poster!

La stagione in corso di Batwoman, la seconda, ha già mostrato tante novità rispetto alla prima, interpretata da Ruby...

Spider-Man deepfake: Tom Holland diventa Tobey Maguire! [VIDEO]

Tom Holland è stato recentemente "trasportato" nel mondo si Spider-Man creato da Sam Raimi Spider-Man è certamente uno di quei...

Nonostante l’età sia decisamente cambiata, lo sguardo dell’uomo in fotografia è decisamente inconfondibile. Stiamo parlando del grande ed indiscusso Michael Caine, attore che ha fatto sognare migliaia di persone in tutto il mondo. Ecco allora qualche informazione più precisa sulla sua persona e sulla sua vita.

Michael Caine: biografia e carriera dell’attore

Maurice Joseph Micklewhite Jr., conosciuto oggi come Sir. Michael Caine, è nato a Londra il 14 marzo del 1933 ed ha attualmente 87 anni. La famiglia dell’attore era tutto tranne che agiata: suo padre era uno scaricatore, mentre sua madre un’ostetrica. Questo porta l’uomo a vivere un’infanzia particolarmente dura, che lo ha sicuramente segnato.

Michael Caine Cinematographe.it

Il suo debutto cinematografico arriva dopo anni di gavetta in teatro e dopo un matrimonio fallito con Pamela Haines. Infatti, negli anni ’60 inizia ad apparire in alcuni film, fino ad acquistare definitivamente un nome grazie a Ipcress, diretto da Sydney J. Furie, che lo farà diventare celebre nei panni di Henry Plumb, una spia. Lo vediamo in vesti decisamente differenti in Alfie, di Lewis Gilbert, nel quale appare nelle vesti di un donnaiolo, mentre lo vediamo anche nel film di Vittorio De Sica Sette volte donna. Proprio in queste pellicole si capisce la sua attitudine alla commedia, ma riuscirà comunque a far percepire anche la sua capacità in pellicole drammatiche.

Ne 1986 lo vediamo nella pellicola di Woody Allen Hannah e le sue sorelle nel ruolo di Elliott, il marito dell’attrice Hannah (Mia Farrow), che arriverà a tradire. Questa interpretazione gli fa guadagnare il primo di due premi Oscar, nella categoria Miglior attore non protagonista. Nel 1999 arriva anche il suo secondo Oscar, sempre nella stessa categoria, grazie alla sua interpretazione nel film di Lasse Halstrom Le regole della casa del sidro, dove interpreta il dottor Wilbur Larch.

Michael Caine Cinematographe.it

Altro ruolo che gli procura particolare attenzione dalla critica è quello di Alfred Pennyworth nella trilogia de Il cavaliere Oscuro diretta dal grande Cristopher Nolan. Non si tratta degli unici film di Nolan nel quale lo vediamo, ma ci sono anche The Prestige, Inception oppure anche l’attualissimo Tenet.

Leggi anche: Avete mai visto Ralph Fiennes da piccolino? Shakespeare è il suo forte, ha un potente lato oscuro e ha smesso di soffrire grazie a Juliette Binoche

Ultime notizie

L’avete riconosciuto? Ha fatto utilizzo di stupefacenti, è stato tormentato da uno psicopatico e sua sorella ha tentato più volte il suicidio

Il ragazzo in fotografia è ad oggi uno dei personaggi del mondo dello spettacolo più amati. Per chi non...

Articoli correlati