L’avete riconosciuto? È stato la top star della Disney, fu scartato per il ruolo di Ian Solo ma cercò di decifrare un intricato mistero

È uno degli attori più famosi di Hollywood!

Da leggere

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

The Suicide Squad: James Gunn svela il motivo dell’assenza del Joker

In una recente intervista, James Gunn ha rivelato il motivo per cui ha preferito non utilizzare il Joker per...

Spider-Man: No Way Home – JK Simmons ha imposto il ritorno al look originale per J. Jonah Jameson

JK Simmons ha dovuto lottare perché il personaggio di J. Jonah Jameson tornasse in Spider-Man: No Way Home con...

Block title

È nato a Spingfield, nel Massachusetts, il 17 marzo 1951. È un figlio d’arte: suo padre Bing, infatti, ha interpretato per sei anni il personaggio dello sceriffo nella serie televisiva Bonanza. Ha debuttato sul grande schermo nel 1964 con Il californiano e nel corso degli anni è stato protagonista di tanti film di successo come 1997: Fuga da New York, Grosso guaio a Chinatown, Tango & Cash e il più recente Qualcuno salvi il Natale. Il bambino nella foto non è altro che l’attore statunitense Kurt Russell!

È stato la top star della Disney

Si può dire che Kurt Russell ha iniziato la sua carriera grazie alla Disney. Nel 1960, infatti, firmò un contratto con la casa cinematografica della durato di dieci anni, durante i quali ha interpretato numerosi film per ragazzi.

Fu scartato per il ruolo di Ian Solo

Dopo aver provato a sfondare nel mondo del baseball professionistico, nel 1976 Kurt Russell fece l’audizione per il ruolo di Ian Solo in Star Wars. Chiaramente non andò bene visto che la parte andò poi ad Harrison Ford.

Ha cercato di decifrare un intricato mistero

Nel 1994, Kurt Russell ha interpretato il ruolo del colonnello Jonathan “Jack” O’Neill in Stargate, sci-fi diretto da Roland Emmerich. Insieme all’egittologo Daniel Jackson e a sua figlia Catherine Langford, il colonnello dovrà decifrare l’intricato mistero che riguarda uno strano oggetto ritrovato in Egitto. L’oggetto sembra essere la porta d’accesso per un altro mondo…

Leggi anche Avete mai visto Theo James da piccolo? Ha un assetto cerebrale divergente, sa vedere gli spiriti e si è nutrito di sangue umano

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

Articoli correlati