L’avete riconosciuto? È la voce di un uccello arrabbiato, ha perso i capelli a 14 anni e scoperto il gentil sesso grazie all’ex di Raffaella Carrà

Ha debuttato producendo finti reality televisivi ironici-demenziali come il Divano Scomodo, il Gabinetto e Il Grandangolo.

È nato a Vasto il 2 agosto 1978. Nel 2001 si è laureato in tecniche pubblicitarie a Perugia. Ha partecipato ai programmi televisivi come Mai dire Lunedì e Mai dire Martedì. Nel 2013, ha ideato, diretto e recitato nella serie televisiva Mario. Tra il 2015 e il 2017, ha conquistato il cinema italiano con ben tre film: Italiano MedioQuel bravo ragazzo Omicidio all’italiana. Il bambino nella foto è Marcello Macchio, meglio conosciuto come Maccio Capatonda!

È la voce di un uccello arrabbiato

Nel 2016 e nel 2019, Maccio Capatonda ha prestato la sua voce a Red, il protagonista di Angry Bird – Il film e Angry Birds 2 – Nemici per sempre. Red è un uccello che vive da solo come un eremita, scontroso ed emarginato, con la tendenza ad avere attacchi di rabbia.

Ha perso i capelli a 14 anni

Maccio Capatonda Cinematographe.it

Maccio Capatondo ha iniziato a perdere i capelli a 14 anni. La calvizie gli ha causato molti complessi e lo ha spinto a ricorrere a diversi prodotti, tra cui alcune pillole che hanno inibito la sua libido.

Ha scoperto il gentil sesso grazie all’ex di Raffaella Carrà

Come ha rivelato durante alcune intervista, Maccio Capatonda durante la sua adolescenza era ossessionato da Non è la Rai, la celebre trasmissione di Gianni Boncompagni, ex di Raffaella Carrà. L’attore e comico ha dichiarato di aver “scoperto” le donne proprio grazie a Non è la Rai.

Leggi anche Avete mai visto Vanessa Redgrave da piccola? Ha sposato Lancillotto, è stata regina di Scozia e la suocera di Liam Neeson

Articoli correlati