L’avete riconosciuta? Ha vissuto un’ossessione amorosa e un doloroso rifiuto sessuale ed è finita in tribunale per uno spot in intimo

Ha interpretato Orietta ne La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino. Chi è questa bambina?

Da leggere

Aquaman 2: la produzione è terminata per un attore del cast

Aquaman 2 dovrebbe arrivare nelle sale il 16 dicembre 2022 Aquaman 2 (Aquaman and the Lost Kingdom) è il nuovo...

Matrix 4: in una foto esclusiva Neo è impegnato in un arduo combattimento!

Matrix 4 è vicino all'arrivo nelle sale di tutto il mondo Matrix 4 (in originale Matrix Resurrections) è il quarto...

Renfield: il Conte Dracula ha finalmente un volto!

Renfield è attualmente in pre-produzione Renfield è il nuovo progetto horror diretto da Chris McKay (La guerra di domani, The...

Block title

È nata a Ponte dell’Olio, in provincia di Piacenza, il 31 marzo 1964. Ha esordito in tv nel 1981 con una piccola parte nel programma Sotto le stelle di Gianni Boncompagni, in cui viene notata dal regista Carlo Vanzina che due anni dopo decide di affidarle il suo primo ruolo cinematografico, ovvero quello di Selvaggia in Sapore di mare. Nel 2000 e nel 2001 ha interpretato la parte del commissario Giovanna Scalise nelle prime due stagioni della serie televisiva Distretto di Polizia. Inoltre, è ambasciatrice di Save the Children. La bambina nella foto è Isabella Ferrari!

Ha vissuto un’ossessione amorosa

Nel 2008, Isabella Ferrari è stata protagonista di Un giorno perfetto. Diretto da Ferzan Özpetek e tratto dall’omonimo romanzo di Melania Mazzucco, il film racconta un’ossessione amorosa – quella tra Emma e Antonio, quest’ultimo interpretato da Valerio Mastrandrea -che termina in tragedia.

Ha vissuto un doloroso rifiuto sessuale

Nel 2012, Isabella Ferrari ha vinto il premio per la Migliore interpretazione femminile alla Festa del Cinema di Roma grazie al ruolo di Anna in E la chiamano estate. Il film segue le vicende di Dino e Anna, una coppia di quarantenni. Il loro amore però non è convenzionale: Dino si estranea da rapporti fisici con Anna, preferendo incontri con prostitute e con frequentatrici di locali per “scambisti”.

È finita in tribunale per uno spot in intimo

Tra il 2011 e il 2012, Isabella Ferrari è stata testimonial dello spot televisivo di Yamamay diretto da Paolo Sorrentino sulle note di Per un’ora d’amore dei Matia Bazar, riarrangiata dai Subsonica. Lo spot in questione è finito in tribunale: l’attrice, infatti, ha accusato la marca di intimo di aver usato pesantemente Photoshop, tanto da aver fatto scomparire il suo ombelico!

Leggi anche Avete mai visto Maggie Grace da piccola? Ha vissuto l’esperienza più angosciante della sua vita su un’isola e ha avuto un’insana passione per il sangue umano

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Aquaman 2: la produzione è terminata per un attore del cast

Aquaman 2 dovrebbe arrivare nelle sale il 16 dicembre 2022 Aquaman 2 (Aquaman and the Lost Kingdom) è il nuovo...

Articoli correlati