L’avete riconosciuta? È stata una donna sadica e perversa, ha lasciato il marito per un solo giorno e ha subìto una violenza sessuale da uno sconosciuto

Stiamo parlando di una delle attrici francesi più famose al mondo.

È nata a Parigi il 16 marzo 1953 e se adesso è considerata una delle attrici francesi più importanti anche a livello internazionale lo deve a sua madre che già in tenera età la incoraggiò a studiare recitazione. Ha debuttato sul grande schermo nel 1972 con il film I primi turbamenti e la sua prima pellicola hollywoodiana è stata il kolossal di Michael Cimino I cancelli del cielo.

Nella sua carriera ha vinto tantissimi premi: due premi César, due Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes, due Coppe Volpi al Festival di Venezia, un Orso d’argento al Festival di Berlino, un BAFTA, un Golden Globe, e anche un Leone d’oro alla carriera. La ragazza nella foto è proprio lei: Isabelle Huppert!

È stata una donna sadica e perversa

Uno dei film più importanti nella carriere di Isabelle Huppert è sicuramente La pianista, grazie al quale ha vinto il premio come miglior interpretazione femminile al Festival di Cannes 2001. Il film è incentrato sul personaggio di Erika Kohut, una brillante insegnante di pianoforte presso il conservatorio di Vienna sessualmente repressa, tormentata da perversioni sadomasochistiche e voyeuristiche.

Ha lasciato il marito per un solo giorno

Nel 2005, l’attrice francese è stata protagonista del film drammatico Gabrielle. Presentato alla 62ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il film è ambientato a Parigi nei primi del Novecento. Jean e Gabrielle Hervey sono una coppia sposata da ormai dieci ma che non provano più passione l’uno per l’altra. Un giorno Gabrielle va via da casa lasciando al consorte una breve lettera d’addio. La sera stessa torna a casa, senza fornire a Jean spiegazioni.

Ha subìto una violenza sessuale da uno sconosciuto

isabelle huppert, cinematographe.it

Nel 2016, Isabelle Huppert ha interpretato in Elle il personaggio di Michèle Leblanc, direttrice di una compagnia di produzione di videogiochi che una sera viene aggredita e violentata nella sua casa da uno sconosciuto con il passamontagna. La sua interpretazione ha conquistato la critica: ha vinto il Golden Globe come la migliore attrice in un film drammatico e ha ricevuto una nomination agli Oscar come miglior attrice.

Leggi anche Avete mai visto Corrado Guzzanti da piccolo? È stato un deludente santone, ha avuto un’ossessione per gli imbuti ed è sbarcato su Marte già molti anni fa

Ultime notizie

Regina King: il figlio Ian Alexander Jr. si è suicidato a soli 26 anni

Ian Alexander Jr. aveva appena compiuto 26 anni, il 19 gennaio L'attrice e regista Regina King ha annunciato - tramite...

Articoli correlati