L’avete riconosciuta? È stata proclamata “vegeteriana più sexy”, gli Aerosmith sono pazzi di lei e Beverly Hills è il suo quartiere del cuore

Il periodo di massimo splendore sono stati gli anni Novanta

Da leggere

Glasshouse: rivelato il trailer del film di fantascienza distopico

La South Africa's Local Motion Pictures ha rivelato il trailer del film di fantascienza distopico Glasshouse che sarà presentato...

Bartkoviak: recensione dell’action polacco Netflix

Le arti marziali miste, note anche come MMA (Mixed Martial Arts),sono uno sport da combattimento che incorpora una miscela...

Bob Odenkirk starà bene dopo il ricovero in ospedale, assicura il figlio

Secondo suo figlio, Bob Odenkirk starà bene e si sta riprendendo dopo essere stato ricoverato in ospedale a causa...

Nota anche per le cause animaliste promosse in importante manifestazioni pubbliche e le abitudini vegane, nel 2004 è stata decretata dalla PETA come la vegetariana più sexy. Nella classifica del 2009 delle 50 persone più sensuali degli anni Novanta, si è, invece, posizionata al quinto posto. Alicia Silverstone nasce a San Francisco, in California, il 4 ottobre 1976, sotto il segno della Bilancia, da un’hostess e un agente immobiliare, entrambi britannici (lei scozzese, lui inglese dalle origini ebraiche). Ad appena 6 anni intraprende la professione di modella e prende parte a qualche spot tv.

Alicia Silverstone: una ragazza di Beverly Hills!

Alicia Silverstone giovanissima

Scritturata nella pellicola La ragazza della porta accanto (1993), Alicia Silverstone vince grazie alla parte due MTV Music Awards. Successivamente, collabora assieme alla rock band degli Aerosmith, apparendo nei videoclip Cryin’, Crazy e Amazing. In Ragazze a Beverly Hills (1995), rilettura in chiave moderna del romanzo Emma di Jane Austen, impersona Cher, e successivamente indossa le vesti della supereroina Batgirl in Batman & Robin (1997). Inoltre, recita in Pene d’amor perdute di Kenneth Branagh.

Nonostante all’epoca fosse ritenuta una delle interpreti dal futuro più luminoso a Hollywood, verso la fine del decennio la carriera di Alicia Silverstone subisce un brusco stop a causa della sua sparizione dalla scene. Rifà capolino nel 2003, al fianco di Ryan O’Neal, come protagonista della serie tv Miss Match, bloccata dopo sole 13 puntate, dato lo scorso seguito.

il club delle babysitter, cinematographe.it

Quindi, Alicia Silverstone è presente in Scooby-Doo 2 – Mostri scatenati (2004) e in Beauty Shop (2005), spin-off del franchise cinematografico Barbershop, con Queen Latifah, nel ruolo di una ingenua ed esuberante shampista di un salone di Atlanta. Il film ottiene buoni numeri ai box office, incassando 37,2 milioni di dollari in Nord America.

Leggi anche L’avete mai visto Rafferty Law da neonato? È il figlio di un noto sex-symbol, sta seguendo le orme del padre e il suo fascino sboccia di giorno in giorno

Ultime notizie

Glasshouse: rivelato il trailer del film di fantascienza distopico

La South Africa's Local Motion Pictures ha rivelato il trailer del film di fantascienza distopico Glasshouse che sarà presentato...

Articoli correlati