L’avete riconosciuta? A quest’età era già famosa, visse una gioventù bruciata e raggiunse la consacrazione con un celebre musical

Questa bambina è diventata una vera e propria icona del mondo del cinema hollywoodiano...

È nata a San Francisco il 20 luglio 1968. Nel corso della sua carriera ha vinto tre Golden Globe e ha ricevuto tre nomination agli Oscar. Grazie ai suoi occhi magnetici e la sua capacità d’interpretare il tipo di giovane donna inquieta e intensa, spesso soffocata dalle convenzioni sociali, è diventata una delle attrici più interessanti della sua generazione. Sulla sua morte, avvenuta il 29 novembre 1981, ancora oggi c’è un alone di mistero. La bambina nella foto è l’indimenticabile Natalie Wood!

A quest’età era già famosa

Natalie Wood ha debuttato sul grande schermo a soli cinque anni nel film Happy Land (1943) di Irving Pichel. Raggiunse il successo internazionale quattro anni dopo, nel 1947, grazie al ruolo della piccola Susan nel classico natalizio Il miracolo della 34ª strada. Durante la sua infanzia ha recitato insieme ad attori celebri come Orson Welles, James Stewart, Bette Davis e Paul Newman.

Visse una gioventù bruciata

Natalie Wood; cinematographe.it

Uno dei suoi primi ruoli da “adulta” è stato quello di Judy in Gioventù bruciata del 1955. Grazie alla sua straordinaria interpretazione, ottenne la sua prima candidatura agli Oscar.

Raggiunse la consacrazione con un celebre musical

La definitiva consacrazione di Natalie Wood in quel di Hollywood avvenne nel 1961 grazie al celebre musical West Side Story di Robert Wise e Jerome Robbins, vincitore di ben dieci Oscar.

Leggi anche Avete mai visto Selena Gomez da piccola? Vanta spiccate doti canore e recitative e si è posizionata seconda fra le 100 donne più sexy del mondo

Articoli correlati