labyrinth

TriStar ha scelto Fede Alvarez per dirigere e Jay Basu per scrivere il film che approfondirà l’universo di Jim Henson del 1986, Labyrinth. Alvarez dirigerà il film dopo che lui e Basu completeranno lo script. La produzione di Labyrinth inizierà, invece, questo autunno.

Per i creatori, Labyrinth non sarà un remake, ma sarà una storia completamente originale, creata per esplorare ancora meglio l’universo del 1986: suona, infatti, più come uno spin-off che come un sequel. Il film originale è stato l’ultimo lavoro di Jim Henson, che ha diretto Labyrinth prima di morire tragicamente nel 1990. Jennifer Connelly ha interpretato un’adolescente responsabile della scomparsa del suo fratellino. Quando il Re dei Goblin, Jareth (interpretato da David Bowie), rapisce il fratellino della ragazzina, quest’ultima deve trovare un modo per riportare il piccolo a casa sano e salvo.

Labyrinth: l’universo di Jim Henson tornerà alla luce grazie a Fede Alvarez e Jay Basu

Il film non è stato un successo al botteghino, ma è stato apprezzato dal pubblico e critica soprattutto per il personaggio di Bowie, che però non apparirà in questa nuova pellicola. Il film è una co-produzione tra TriStar Pictures e The Jim Henson Co. Lisa Henson produrrà Labyrinth e Nicole Brown supervisionerà il tutto per TriStar.

Il regista della pellicola ha parlato ai microfoni di Deadline, rivelando “Labyrinth è uno dei film più importanti della mia infanzia, perché mi ha fatto innamorare del cinema. Non potrei essere più entusiasta di espandere l’affascinante universo di Jim Henson, e coinvolgere una nuova generazione di spettatori nel Labirinto“.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE