La Passione di Cristo: Mel Gibson parla del sequel ‘La Resurrezione’

Nel corso di una recente intervista a CP Entertainment, il pluripremiato attore e regista, Mel Gibson, ha parlato di un possibile sequel della controversa pellicola uscita nel 2004, La Passione di Cristo, che si andrà a basare sulla resurrezione di Cristo.

Ecco le sue dichiarazioni: “Ne stiamo parlando e, come ben sapete, sarà un progetto enorme perchè toccherà il tema della resurrezione di Cristo. Il soggetto è davvero importante e bisognerà lavorare sodo per esplorare tutti i significati più profondi. Al momento se ne sta occupando Randall Wallace”.

Gibson ha poi aggiunto: “La fede è una tematica reale e difficile da affrontare in un film. So che potrebbe sembrare blasfemo per molti ma con La Passione di Cristo ho realizzato il film definitivo sui supereroi. Gente che non ha bisogno di costumi in spandex o effetti speciali in 3D ma che operano su un livello più alto, sovrannaturale. Guardano e si appellano a qualcosa fi più grande di loro stessi per realizzare un’impresa sovrumana.

La Passione di Cristo: Mel Gibson parla del sequel

Uscito nel 2004, La Passione di Cristo vede nel cast Jim Caviezel (Gesù Cristo), Maia Morgenstern (Maria), Monica Bellucci (Maria Maddalena), Rosalinda Celentano (Satana), Sergio Rubini (Disma), Hristo Jivkov (Giovanni), Francesco De Vito (Pietro), Mattia Sbragia (Caifa), Luca Lionello (Giuda), Hristo Shopov (Ponzio Pilato).

Vi ricordiamo che Mel Gibson reciterà anche in L’Assassino più colto del mondo, al fianco di Sean Penn e la star di Il Trono di Spade, Natalie Dormer.

Tags: Mel Gibson

Articoli correlati