la donna elettrica cinematographe.it

Jodie Foster dirigerà e interpreterà il remake di La donna elettrica, acclamato all’ultimo Festival di Cannes

Acclamato dalla critica internazionale, La donna elettrica (QUI la nostra recensione) è il secondo film diretto dal regista islandese Benedikt Erlingsson e racconta la storia di Halla, una donna che combatte da sola, con caparbietà e coraggio, contro le multinazionali che stanno distruggendo la sua terra. La sfida più grande però sarà quella di madre: quando infatti la sua richiesta di adozione andrà a buon fine e alla sua porta si presenterà una bambina, la sua vita cambierà per sempre.

Nonostante sia un’attrice vincitrice di ben due Oscar, negli ultimi anni Jodie Foster è probabilmente meglio conosciuta per il suo lavoro dietro la cinepresa. Negli ultimi dieci anni ha diretto episodi di serie TV popolari come Orange is the New Black, House of Cards e Black Mirror. Foster ha anche diretto due lungometraggi, tra cui The Beaver e, più recentemente, Money Monster. E per il suo prossimo progetto registico, sta affrontando un remake in lingua inglese di un acclamato film islandese, in cui reciterà anche lei:

Sono entusiasta di poter rifare questo film, stimolante e bellissimo. Halla è un personaggio tosto, una donna forte, una vera guerriera per il pianeta che rischia tutto per fare la cosa giusta. Non vedo l’ora di interpretarla.