Kymberly Herrin è morta: addio all’attrice di Ghostbusters

L'attrice di Ghostbusters Kymberly Herrin è morta a 65 anni. Era nota anche per le sue apparizioni in diversi video musicali.

Kymberly Herrin, attrice principalmente nota per le sue apparizioni in video musicali e film come Romancing the Stone e Ghostbusters , è morta all’età di 65 anni. La notizia della sua scomparsa è stata confermata in un necrologio al Santa Barbara News-Press, che ha rivelato che l’attrice è morta pacificamente venerdì 28 ottobre nella sua casa a Santa Barbara, in California. Non è stata rivelata la causa del decesso, anche se il necrologio chiede ai fan di donare all’American Cancer Society per “promuovere la ricerca sulla prevenzione e il trattamento del cancro al seno”.

In Ghostbusters Kymberly Herrin ha interpretato un fantasma

Herrin è nata il 2 ottobre 1957 a Lompoc, in California. Dopo essersi diplomata alla Santa Barbara High School nel 1975 ha iniziato una carriera come modella per riviste. Ha abbellito le copertine di dozzine di magazine, tra cui Playboy.

Nel 1984 è apparsa in due film ormai iconici: Romancing the Stone (All’inseguimento della pietra verde) e Ghostbusters. Quest’ultimo l’ha vista apparire come un fantasma in una scena con Dan Aykroyd. Nello stesso anno è apparsa anche nel video musicale di Legs degli ZZ Top, una delle canzoni più importanti della storica band. Ve lo lasciamo qui sotto, lei è la donna che indossa un top rosso. Per la band texana è apparsa anche nel video Sleeping Bag, mentre è celebre anche per essere nel video di Exposed dei KISS. Altre sue apparizioni sullo schermo sono: Beverly Hills Cop II, Road House e Moving Violations.

Fonte: CB

Articoli correlati