Killing Floor 2 – il trailer di lancio della versione per Xbox One

Tripwire Interactive, in collaborazione con Deep Silver e Iceberg Interactive, ha pubblicato il trailer di lancio della versione Xbox One di Killing Floor 2

Tripwire Interactive, in collaborazione con Deep Silver e Iceberg Interactive, ha pubblicato il trailer di lancio della versione Xbox One di Killing Floor 2, pluripremiato horror FPS dalle tinte sci-fi.

Il sequel del titolo che ha venduto più di 5 milioni di unità su PC, Killing Floor, è già stato pubblicato per PC e PlayStation 4 e la versione per Xbox One porta anche su questa console il gioco originale completo e tutti i contenuti precedentemente rilasciati, inclusi i DLC pack – The Tropical Bash, The Descent ed elementi di The Summer Sideshow. Killing Floor 2 includerà il supporto per Mixer – il servizio di streaming next gen di Microsoft.

Killing Floor 2 porta il giocatore nell’Europa continentale, circa un mese dopo le sfide del primo, originale Killing Floor. Ora l’epidemia causata dall’ esperimento fallito dell’ Horzine Biotech ha avuto una spinta inarrestabile, che ha paralizzato l’Unione europea – tutto è bloccato: le comunicazioni, i governi e le forze militari, ma non tutti hanno ancora perso la speranza, un gruppo di civili si impegna a combattere l’epidemia e a stabilire basi operative in tutta Europa. Con il monitoraggio dei gruppi di cloni, i giocatori possono raggiungere le zone “calde” e sterminarli.

La versione per Xbox One comprende un contenuto esclusivo che permetterà ai giocatori di sparare nitrogeno liquido che congelerà gli zed e li ridurrà in tanti piccolo pezzi con l’arma Freezethrower per il Survival Perk. Ci saranno 8 skin di armi esclusive per personalizzare la tua Xbox One o la tua Xbox One X. I giocatori  di Killing Floor 2 che possiedono una Xbox One o una Xbox One X avranno anche l’accesso esclusivo all’uniforme Wasteland Armor, con 5 differenti stili di skin. La versione Xbox One X sarà potenziata con un supporto 4k, migliori performance, alta risoluzione delle texture e sistema di ombre sulla mappa migliorate.

Articoli correlati