Martin scorsese, Cinematographe.it

Uno dei due distributori potrebbe aggiudicarsi l’ultimo film di Scorsese, Killers of the Flower Moon

L’aumento dei costi di Killers of the Flower Moon, con protagonista Leonardo DiCaprio, ha costretto Martin Scorsese a cercare partner al di fuori della Paramount, secondo il Wall Street Journal. I rappresentanti del regista sarebbero quindi in trattative con Apple e Netflix per produrre e/o distribuire la pellicola. Il film dovrebbe costare oltre i 200 milioni di dollari e la Paramount ha detto a Scorsese di cercare altri partner. Secondo il report, Scorsese ha anche contattato Universal e MGM.

RAI Cinema distribuirà il film di Martin Scorsese

Il film è ambientato negli anni ’20 ed è basato sul libro storico di David Grann. Si concentra sugli omicidi di Osage Nation, in cui i membri della tribù dei nativi americani furono uccisi dopo che l’uomo scoprì il petrolio nelle loro riserve e divenne ricco. Gli omicidi hanno però attirato l’attenzione dell’FBI. Scorsese l’ha definito il suo primo e vero western. L’acclamato regista ha recentemente dominato le nomination ai Premi Oscar con il suo The Irishman, con protagonista Robert De Niro, che potrebbe tornare a lavorare col regista anche per Killers of the Flower Moon. Leonardo DiCaprio è invece recentemente tornato sugli schermi, insieme a Brad Pitt, in C’era una volta a…Hollywood di Quentin Tarantino.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE