Kevin Spacey è stato incriminato per quattro aggressioni sessuali nel Regno Unito

Kevin Spacey è stato accusato per la prima volta di molestia sessuale nel 2017.

I guai giudiziari per Kevin Spacey sembrano non avere fine. In queste ore è infatti circolato un report riguardante l‘attore, secondo il quale sarebbe accusato di ben quattro aggressioni sessuali nel Regno Unito e di “aver indotto una persona a impegnarsi in attività sessuali penetranti senza consenso”. La decisione di processare Spacey per questi capi d’imputazione è stata presa dal Crown Prosecution Service, il pubblico ministero nei procedimenti penali britannici, il quale avrebbe trascorso l’ultimo anno ad esaminare un fascicolo redatto dalla polizia metropolitana.

Kevin Spacey – quali sono le accuse a suo carico?

House of Cards

Kevin Spacey è stato quindi formalmente incriminato per quattro aggressioni sessuali ai danni di tre uomini. A dichiararlo in una nota diffusa da Variety Rosemary Ainslie, capo della divisione crimini speciali presso la procura della Corona: “Il Cps ha autorizzato il procedimento penale contro Kevin Spacey, 62 anni, per quattro capi d’imputazione per aggressione sessuale a tre uomini. Spacey è inoltre incriminato per aver indotto una persona a impegnarsi in attività sessuali penetrative senza consenso. Le accuse fanno seguito a un esame delle prove raccolte dalla Polizia metropolitana nelle sue indagini”.

Spacey è da tempo al centro di una lunga e controversa vicenda di molestie sessuali, la quale ha avuto devastanti ripercussioni sulla sua carriera. La maggior parte delle accuse risalgono al periodo in cui ha lavorato come direttore artistico per il teatro Old Vic di Londra, dal 2004 al 2015. A seguito dell’enorme numero di aggressioni denunciate negli Stati Uniti, il teatro ha intrapreso un’indagine interna che, secondo la BBC, avrebbe portato 20 uomini a farsi avanti e ad accusare Spacey di aver avuto un “comportamento inappropriato” nei loro confronti. La prima denuncia è stata sporta nel 2017 dal giovane attore Anthony Rap, il quale ha dichiarato di essere stato molestato dall’attore quando aveva solamente 14 anni. Spacey ha sempre negato le accuse ed ha chiesto l’archiviazione del caso. Altre accuse – ritirate poi per vari motivi – sono state imputate all’attore nel 2018 e nel 2019. Kevin Spacey, in seguito alle denunce, è stato licenziato dalla serie House of Cards ed ha perso numerosi ingaggi.

Fonte: Variety
Tags: Netflix

Articoli correlati