Kevin feige Cinematographe

A quanto pare il presidente Kevin Feige si è fatto sfuggire un dettaglio che potrebbe riferirsi ad Avengers 4 che riguarderebbe l’importanza nella storyline del Regno Quantico, materia di studio di Hank Pym

Il Regno Quantico in Avengers 4? Forse, dalle parole di Kevin Feige. Naturalmente, come sappiamo molto bene, l’introduzione di questa dimensione è stata presentata per la prima volta nel Marvel Cinematic Universe quando uscì il primo Ant-Man ed è stato poi meglio sviluppato in Ant-Man and The Wasp.

Ecco dunque cosa ha detto Kevin Feige del Regno Quantico riguardo questa dimensione in riferimento ad Avengers 4. Nell’ultima scena post credit di Ant-Man and The Wasp sono citati i Time Vortex (Vortici temporali) e pare che in qualche modo possano essere un fattore di grande importanza nel prossimo film corale sui Vendicatori. Anche se il Presidente non menziona direttamente il seguito di Avengers: Infinity War, Feige chiarisce (per l’ennesima volta) che #ItsAllConnected e chiarisce che il discorso sarà esplorato ulteriormente nei film futuri (quindi, presumibilmente, anche in Avengers 4? Di certo lo speriamo).

Alla fine di Ant-Man abbiamo seguito Scott Lang nel Regno Quantico per la prima volta e stavamo iniziando a “spellare la cipolla” che, in seguito, in Doctor Strange, la pellicola è stata completamente rimossa con l’ingresso nel multiverso. Queelo, per così dire, era un piccolo test. Ma adesso c’è da dire che il Regno Quantico è un altro territorio con cui possiamo “giocare” per raccontare le nostre storie, ed è molto più grande di quanto potessimo immaginare; al suo interno sono nascoste mille avventure, che forse esploreremo in un altro film.

Sarà Avengers 4? Chissà?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto