Keanu Reeves, cinematographe.it

A quanto pare Keanu Reeves sarebbe stato bannato da FOX per dieci anni dopo aver rifiutato di lavorare a Speed 2

Quando a Keanu Reeves fu proposto di riprendere il suo ruolo nel seguito del successo Speed (al fianco di Sandra Bullock), l’attore ha rifiutato perché ha scelto di lavorare ad Hamlet; questo, stando proprio alle parole dell’attore hollywoodiano, lo avrebbe inserito nella “lista nera” di Fox per una decade.

In una nuova intervista per GQ, Keanu Reeves ha quindi rivelato questa novità che forse in pochi conoscevano: l’essere stato accantonato per la scelta di fare Shakespeare. Ecco le sue parole:

Non più lavorato con FOX fino a Ultimatum alla Terra.

Attualmente Keanu Reeves è impegnatissimo nel franchise di successo John Wick, arrivato al terzo capitolo, che si intitola Parabellum. L’attore, come anche il regista, ha dichiarato che avrebbe piacere di continuare ad interpretare il personaggio, “finché le gambe lo sosterranno.” La sinossi del nuovo film sull’assassino interpretato da Keanu Reeves:

John Wick è in gran corsa per due ragioni… È ricercato per una taglia di 14 milioni di dollari sulla sua vita, e per aver infranto una regola centrale: uccidere nel terreno del Continental Hotel. La vittima era un membro della High Table che aveva ordinato la taglia. John avrebbe dovuto già essere stato giustiziato, se non fosse che il manager del Continental, Winston, gli ha dato un’ora di grazia prima che la sua appartenenza venisse revocata, fosse bannato da tutti i servizi e tagliato fuori dagli altri membri. John usa l’industria di servizio per rimanere vivo mentre combatte e uccide per fuggire da New York City.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online