Kate Winslet: in Avatar 2 ha battuto un incredibile record di Tom Cruise

Durante le riprese di Avatar 2, Kate Winslet ha infranto un record precedentemente detenuto da Tom Cruise.

Da leggere

Star Wars: rivelato il titolo ufficiale dello speciale dedicato a Boba Fett

Tramite la pubblicazione di un video promozionale, Disney + ha rivelato il titolo ufficiale del documentario su Star Wars...

Eternals 2: Chloe Zhao apre alla realizzazione del sequel

Durante una recente intervista, Chloe Zhao si è detta disponibile a tornare a curare la regia per un eventuale...

Leonardo DiCaprio aderisce all’appello ambientalista lanciato dal principe Harry

Leonardo DiCaprio, che è noto per la sua attenzione alle questioni ambientali, ha aderito all'appello lanciato dal principe Harry Recentemente,...

Block title

Registrando una sequenza subacquea di Avatar 2, Kate Winslet ha battuto un record che Tom Cruise aveva registrato in Mission: Impossibile – Rogue Nation

Mentre va ormai avanti da oltre dieci anni l’attesa per l’uscita Avatar 2, emergono aneddoti interessanti relative alla produzione del film. Uno di questi riguarda Kate Winslet, tra i protagonisti del film, che ha recentemente rivelato di essere stata in grado di trattenere il respiro per sette minuti e quattordici secondi durante le riprese di una sequenza subacquea. Non è trascorso molto tempo prima che qualcuno si rendesse conto che Winslet aveva battuto il record detenuto in precedenza da un altro attore che, proprio come lei, aveva trattenuto il respiro durante un’altra sequenza subacquea cinematografica. Ci riferiamo a Tom Cruise e al film Mission: Impossible – Rogue Nation. In una recente intervista rilasciata ad Entertainment Tonight, Winslet ha parlato di questa impressionante impresa da record ed ha rivelato di essere rimasta sorpresa dal fatto che fosse stata resa pubblica.

“È così divertente perché non leggo mai recensioni o contenuti multimediali. Non sono su Instagram, per cui è come se fossi completamente disconnesso da quella parte della mia vita“, ha spiegato Winslet. “Nelle ultime due settimane ci sono stante tante persone che sono venute da me al lavoro dicendo: ‘Oh mio Dio, davvero sette minuti e 14 secondi?’ ed io chiedevo “Cosa?! Aspetta, aspetta un minuto. Come fai a saperlo?’“. L’attrice statunitense ha quindi aggiunto: “È stato fantastico ed ero molto orgogliosa di me stessa, anche se probabilmente non sarò mai in grado di farlo di nuovo. È un momento arrivato alla fine di quattro settimane di allenamento piuttosto intenso ed è stato nella vasca di immersione, era nella vasca di addestramento. Ma l’ho adorato“.

Sourcecomicbook

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Star Wars: rivelato il titolo ufficiale dello speciale dedicato a Boba Fett

Tramite la pubblicazione di un video promozionale, Disney + ha rivelato il titolo ufficiale del documentario su Star Wars...

Articoli correlati