Justice League: Joss Whedon, secondo Ray Fisher, avrebbe minacciato Gal Gadot sul set

Tale informazione è emersa da un recente report di The Hollywood Reporter che include alcune rivelazioni di Ray Fisher

Da leggere

The Serpent: recensione della miniserie TV Netflix

 The Serpent è una miniserie crime action divisa in 8 episodi che ripercorre la lunga “carriera” del truffatore e...

Tom Hiddleston prossimo James Bond? Ecco cosa ha detto la star di Loki

Tom Hiddleston affronta i rumor sul suo presunto casting per James Bond Con l'imminente arrivo (si spera) di No Time...

Warrior 3: la serie di Bruce Lee è stata rinnovata

Il passaggio a HBO Max di Warrior ha giovato alla serie! Il servizio streaming HBO Max ha rinnovato la serie...

Justice League: i duri scontri tra Gal Gadot e Joss Whedon

Justice League, dopo la recente uscita della versione personale di Zack Snyder, la Zack’s Snyder Justice League, è tornata sui riflettori ma per i motivi sbagliati. Ma andiamo con ordine. Nel 2017, le riprese addizionali e gli ultimi ritocchi del cinecomic DC sono stati effettuati da Joss Whedon che ha sostituito all’epoca Snyder per un lutto. Da quanto è emerso in diverse interviste e in recenti dichiarazioni dell’attore Ray Fisher (interprete di Cyborg) a The Hollywood Reporter (via IndieWire), il rapporto tra Whedon e il cast non è stato per nulla idiliaco.

Justice League

Tra i vari scontri sul set di Justice League c’è n’è uno in particolare che ha dell’incredibile e che sembra essere avvenuto tra l’autore sopracitato e Gal Gadot (che ha prestato il volto a Diana Prince). Peraltro era già emerso precedentemente da alcune parole della stessa interprete che lo scambio lavorativo con Whedon non era stato dei migliori. Il regista, come riportato dal sito, avrebbe obbligato la diva ad imparare forzatamente le battute del copione che non le piacevano, minacciando di distruggere la carriera della donna e contemporaneamente denigrando Patty Jenkins, la regista del cinecomic Wonder Woman. Oltre a questo, Fisher ha aggiunto che Whedon si è vantato di aver litigato con la Gadot, dicendole che lui era lo sceneggiatore e lei doveva stare zitta e ripetere le battute, così da farla sembrare incredibilmente stupida in Justice League.

Delle accuse pesanti che però non giungono per nulla nuove. Nell’ultimo periodo, infatti, Joss Whedon è stato accusato, da più persone, di aver avuto in passato un atteggiamento molto oppressivo e violento nei confronti di attrici e attori con cui ha collaborato, inoltre non è la prima volta che Ray Fisher si scaglia contro il film-maker accusandolo di essere poco delicato e particolarmente aggressivo nei riguardi dei suoi colleghi sul set. Una situazione che merita assolutamente chiarezza considerando le molteplici segnalazioni che sono emerse recentemente.

Leggi anche – Joss Whedon travolto da tsunami: confermano abusi anche Buffy e Dawn

Ultime notizie

The Serpent: recensione della miniserie TV Netflix

 The Serpent è una miniserie crime action divisa in 8 episodi che ripercorre la lunga “carriera” del truffatore e...

Articoli correlati