Justice League, Joss Whedon, Cinematographe.it

Come sapete, Joss Whedon è subentrato al posto di Zack Snyder per le riprese aggiuntive di Justice League

Justice League è il film disastro che ha fatto ripensare completamente al cosiddetto DC Extended Universe. Inizialmente c’erano molte speranze riguardo la visione di Zack Snyder dell’universo degli eroi della Detective Comics ma poi la Warner deve aver pensato che fossero progetti troppo oscuri e ha tagliato i ponti con il regista.

Nonostante questo i fan continuano a chiedere a gran voce che venga rilasciata la versione di Justice League pensata dal regista originale perché nella sua testa c’era un progetto unitario per questi personaggi. Inoltre, purtroppo, le modifiche apportate in fase di riprese aggiuntive da parte di Joss Whedon hanno stravolto trama, film ed effetti visivi, dando luogo a un minestrone male assortito di storia e personaggi. Oggi vi mostriamo un post nel quale si vedono i cambiamenti effettuati da Whedon alla Bat-Caverna del Batman interpretato da Ben Affleck:

https://www.instagram.com/p/B8ZzkLljZkN/?utm_source=ig_embed&utm_campaign=loading

Sulla scia della morte di Clark Kent/ Superman (Henri Cavill) per mano di Doomsday, Bruce Wayne / Batman (Ben Affleck) rivaluta i suoi metodi estremi e inizia a cercare eroi dalle capacità straordinarie, in modo da poter mettere insieme una squadra per combattere il crimine e per poter difendere la terra da qualsiasi minaccia. Insieme a Diana Prince / Wonder Woman (Gal Gadot), Batman si mette alla ricerca dell’ex stella del football, noto oramai col nome di Vic Stone / Cyborg (Fisher), il velocista Barry Allen / Flash (Miller) e il guerriero atlantico Arthur Curry / Aquaman (Momoa). Il team dovrà scontrarsi con Steppenwolf, che deve trovare tre manufatti nascosti sulla terra.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE