Justice League Snyder Cut cinematographe.it

Poche persone hanno avuto il piacere di vedere lo Snyder Cut di Justice League, e Jason Momoa è tra di essi

Il leggendario Snyder Cut continua a essere un argomento di discussione tra i fan che desiderano vedere Justice League come era stato concepito da Zack Snyder, prima di passare le redini del suo lavoro a Joss Whedon. E, anche se abbiamo appreso molti dettagli sui piani originali, da quando il film è stato rilasciato nel 2017, le nostre aspettative erano più vicine alla realtà di quanto potessimo immaginare.

Poche persone hanno affermato di aver visto il film, inclusa la star di Aquaman, Jason Momoa. Quest’ultimo ha menzionato Snyder per averlo scelto nel ruolo che lo ha reso un attore da blockbuster, e adesso ha rivelato di aver visto il film come era stato concepito inizialmente dal regista.

Il post celebra un incontro tra Momoa, Zack e Deborah Snyder, in cui l’attore di Aquaman ringrazia il regista per averlo scritturato, e per averlo introdotto alle apparecchiature Leica. Momoa termina la reunion regalando a Snyder la Leica Q2, un nuovo modello di macchina da presa ad altissima qualità.

Justice League: Zack Snyder condivide una foto dallo Snyder Cut

Anche se è commovente vedere due amici condividere un momento tenero, la maggior parte delle persone, probabilmente, si concentrerà sulla rivelazione di Momoa: l’attore ha visto lo Snyder Cut e non ha fatto altro che elogiarlo. L’esistenza di questa versione del film è stata contestata molto dai fan, e alcuni hanno addirittura sostenuto che una versione del genere sarebbe inguardabile.

Tuttavia, le parole di Momoa riflettono ciò che i fan di Snyder credevano già dall’inizio, cioè che si tratta della versione migliore del film, e che la Warner Bros. ha sbagliato a non rilasciarlo. Di seguito potete dare uno sguardo al post di Momoa:

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto