Jurassic World 3 Cinematographe.it
Una scena di Jurassic Park

Sam Neill parla dell’interruzione della produzione, causa coronavirus, di Jurassic World 3

Sam Neill, che presto apparirà nell’atteso Jurassic World 3, nonché protagonista di due dei film di Jurassic Park, parla del ritardo della produzione dovuto al coronavirus. Jurassic World: Dominion si unisce a una miriade di altre pellicole e serie televisive che hanno dovuto mettere tutto in pausa dopo la diffusione della pandemia.

Improvvisamente, eccoci qui. Siamo stati congelati criogenicamente e Jurassic World: Dominion è in attesa. Come insetti in ambra. E come praticamente tutti gli attori del mondo in questo momento, non sto lavorando. Accidenti. Ma torneremo. E che gioia sarà tornare sul set, fare ciò che amo di più, con il tipo di persone che amo: altri attori e tutte le persone straordinarie che ci vogliono per fare un film. Quel raro privilegio. E per mettere le cose in prospettiva, ci sono cose molto peggiori di un film in sospeso. Cosa fare nel frattempo? Restare a casa. E mi trovo sorprendentemente occupato. Sto suonando il mio Ukulele. Sto cantando. Sono coinvolto nella crescita dei miei nipoti a 2000 miglia di distanza. Sto riscoprendo la poesia. Ho messo cose stupide sui social media per incoraggiare le persone, per rallegrarle con un messaggio. Mi piace stirare le camicie e lucidare piatti d’argento. Sto leggendo grandi romanzi che non avevo mai aperto. Ho piantato un arbusto. C’è molta bellezza nel quotidiano.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE