Johnny Depp ha comprato l’isola di Pirati dei Caraibi: “Mi fa sentire libero”

Johnny Depp ha comprato una delle isole caraibiche fanno da sfondo a Pirati dei Caraibi. Le spiagge dell'isola hanno i nomi della sua famiglia e dei suoi cari defunti.

Da leggere

Ho tutto il tempo che vuoi: in esclusiva su RaiPlay il corto sul fenomeno Hikikomori

Ho tutto il tempo che vuoi è diretto da Francesco Falaschi in collaborazione con gli allievi della Scuola di...

Zerocalcare consiglia le sue serie preferite su Netflix descrivendo le trame… a modo suo!

È senza dubbio la serie del momento, e stavolta è tutta made in Italy. Strappare lungo i bordi, la...

Trafficante di virus: recensione del film di Costanza Quatriglio

Costanza Quatriglio traspone nel suo ultimo lungometraggio l'autobiografia della virologa italiana Ilaria Capua, Io, trafficante di virus. A partire da...

Block title

Johnny Depp si è innamorato dell’isola che ha fatto da set a Pirati dei Caraibi e ha deciso di comprarla ad uno scopo speciale!

Pirati dei Caraibi è una saga cinematografica girata in loco. Johnny Depp e l’intero cast, dunque, hanno vissuto durante tutto il periodo delle riprese proprio nelle isole dei Caraibi. Un set, come abbiamo potuto vedere, assolutamente unico e custode di strepitose meraviglie naturali. Johnny, infatti, dopo aver girato il primo film nel 2003 si è innamorato di una delle isole che hanno fatto da sfondo alle avventure di Jack Sparrow ed Elizabeth Swann. L’anno successivo, l’attore ha finalizzato l’acquisto dell’isola, dandole il nome di Little Hall’s Pond Cay. La cifra spesa da Depp per il suo piccolo paradiso tropicale è stata di 3.6 milioni di dollari. L’isola, al momento dell’acquisto, non era dotata di nessuna infrastruttura. Johnny Depp vi ha quindi costruito una casa in stile ranch con vista a 360 gradi sul panorama mozzafiato. A testimonianza che il nostro Jack Sparrow si tratta bene, alla casa si è presto aggiunto uno yacht che la star usa per traghettarsi fino all’isola ogni volta che gli pare e piace.

Penso di non aver mai visto un luogo così puro e magnifico. Quando si mette piede sull’isola le pulsazioni cardiache rallentano di almeno 20 battiti. Il senso di libertà è immediato”, ha affermato Johnny Depp, parlando in termini entusiastici di Little Hall’s Pond Cay. Depp ha poi aggiunto che l’acquisto dell’isola è stato fondamentale per la sua salute mentale, in quanto “l’evasione è questione di sopravvivenza”. L’isola si estende per 45 ettari di natura selvaggia e vanta sei splendide spiagge bianche. Ognuna delle spiagge possiede il nome di una persona cara a Johnny. Due spiagge hanno i nomi dei figli avuti da Johnny Depp con Vanessa Paradis, Lily-Rose e Jack. Un’altra ha invece il nome di Vanessa. Ma lo scopo dell’isola, nel cuore dell’attore, è principalmente quello di rendere omaggio alla memoria dei suoi amici defunti. Una spiaggia ha il nome di Gonzo, ovvero il nomignolo dell’amico e autore Hunter S Thompson; la distesa sabbiosa più illustre è però quella dedicata al leggendario Marlon Brando.

Leggi anche Pirati dei Caraibi: secondo uno degli attori il franchise è perso senza Johnny Depp

SourceExpress

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Ho tutto il tempo che vuoi: in esclusiva su RaiPlay il corto sul fenomeno Hikikomori

Ho tutto il tempo che vuoi è diretto da Francesco Falaschi in collaborazione con gli allievi della Scuola di...

Articoli correlati